Curiosita — 04 maggio 2011

VERONA – Si mischiavano tra la folla dei podisti prima del «via» delle maratone ma, mentre gli atleti veri si lanciavano sul percorso, lui e lei, due 25enni veronesi in completo da corsa, restavano al parcheggio per scassinare le auto, facendo man bassa di telefonini e soldi. I novelli Bonnie and Clyde sono stati però incastrati con la loro stessa arma: il travestimento, messo in opera dai carabinieri di Peschiera del Garda che, camuffati da parcheggiatori, hanno smascherato l’imprendibile coppia, che aveva fatto alzare in modo esponenziale i furti sulle auto in sosta nella zona del Garda.


L’operazione «Contropacco», com’è stata battezzata dai militari dell’Arma, si è conclusa il primo maggio, a Lazise (Verona). Vestiti da provetti runner, i due hanno atteso che i partecipanti ad una importante gara podistica prendessero il via. Poi sono passati all’opera: la ragazza, originaria di Legnago, facendo il palo, l’uomo, di Cerea, forzando la serrature delle auto e appropriandosi di borse, cellulari ed altro. I due però non avevano fatto caso alla presenza di quei distratti «parcheggiatori», apparentemente con lo sguardo altrove; in realtà poliziotti, che sono immediatamente intervenuti per bloccare il giovane. Questi si è inizialmente divincolato dalla presa di un primo militare e ha cercato di allontanarsi in auto assieme alla complice. Ma la fuga è durata poco: le «gazzelle» del nucleo Radiomobile di Peschiera avevano circondato la zona e li hanno bloccati. Nell’auto dei due giovani è stata rinvenuta refurtiva prelevata ad almeno una decina di atleti impegnati nella gara podistica. (Ansa)


03 maggio 2011 corrieredelveneto.corriere.it

Autore: corrierdelveneto.corriere.it

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>