Medicina — 13 febbraio 2008


In merito all’articolo di Sonia Marongiu sull’uso dei plantari (Leggi l’articolo) ne confermo la validità per esperienza personale . Dall’anno 2000 ho iniziato a soffrire di peritendinite con infiammazione della guaina del tendine e dopo vari stop con relativa fisioterapia, tecar, ipertermia ho iniziato dal 2005 a far uso di plantari personalizzati che insieme ad accorgimenti nell’allenamento come progressione nell’intensità dello sforzo dopo periodi di riposo o interruzione forzata in quanto nel 2006 ho dovuto fare a un intervento di ernia inguinale ,mi hanno permesso di ottenere un buono stato di forma e di correre senza più problemi. Inoltre ho compreso che bisogna mantenere tonici anche gli altri gruppi muscolari e alternando alla corsa una nuotata rilassante, una passeggiata in bicicletta e un pò di ginnastica con rafforzamento degli addominali potrò continuare ad allenarmi aumentando l’intensità degli stessi.
Salve e buona corsa a tutti.

Autore: Maurizio Marcelli

Share

About Author

Peluso

  • Marco

    Dopo un anno di tribolazioni con diverse fasciti mi è stato detto di portare un plantare sportivo.
    Nonostante i 200 euro di spesa a 2 settimane di utilizzo devo dire che per la fascite può anke andare bene ma mi sono venuti dei dolori micidiali all’esterno delle ginocchia e dietro il malleolo( muscoli epronei). il tecnico ortopedista dice che il palnatre è OK e mi devo abituare… altre 2 settimane di camminata e corsa (fino ad ora ho corso max per 20 minuti a 5 e 30, ricordo che corro i 10k a 4 e 10 ed è solo un lonatno ricordo).
    Avete avuto problemi all’inizio con i vostri plantari??

  • Prof. Dott. Antonio Pacilio, Centro Podologico Pac

    Gent.mo Sig. Marco
    Rispondo alla sua domanda anche se non diretta a me…
    La terapia ortesica plantare può portare a lievi fastidi o algie per max 3-4 giorni, nel momento in cui tali fastidi si manifestino ancora c’è assolutamente da apporre delle modifiche ai plantari; probabilmente o ci sono altre variabili non tenute in considerazione o semplicemente il suo sistema tonico posturale non è ancora pronto a subire brusche variazioni. Le consiglio di tornare dal suo tecnico ortopedico e di farsi effettuare, qualora lui lo faccia, un esame baropodometrico con solette elettroniche con e senza solette elettroniche (nello studio e all’aperto).
    Le sottolineo comunque il mio sito su cui pù trovare numerose informazioni: http://www.centropodologicopacilio.it
    e le lascio i miei recapiti:
    Prof. Dott. Antonio Pacilio
    Centro Podologico Pacilio, San Giorgio a Cremano (Na)
    tel. & fax 081275021
    cell. 3384700007
    e-mail: podologopacilio@libero.it ; dottpacilio@libero.it

  • DAVID TASCHINI

    SALVE A TUTTI, DA POCO(4 MESI) HO INIZIATO A CORRERE A PIEDI (HO FATTO CICLISMO PER 10 ANNI).ALL’INIZIO HO AVUTO DOLORE A ENTRAMBE LE GINOCCHIA, POI CURATO E PIù MANIFESTATO.ADESSO DA CIRCA 14 MESE E MEZZO HO CONTINUAMENTE DOLOI SULLA PARTE SUPERIORE DEL PIEDE E NON RIESCO A VENIRNE A CAPO.ULTIMAMENTE MI SI è INFIAMMATO ANCHE IL TENDINE DEL TALLONE.STO SEGUENDO UNA CURA DI ANTI INFIAMMATORI E TERAPIE DI ULTRASUONI E LASER.QUANDO SARò DI NUOVO A POSTO HO PENSATO DI FARMI FARE DEI PLANTARI.COSA NE PENSATE?

  • Dott. Antonio Pacilio, Centro Podologico Pacilio

    Gent.le Sig. Taschini David
    L’idea di farsi fare dei plantari è ottima ma deve essere concretizzata solo ed esclusivamente dopo essersi sottoposto ad una accurata valutazione biomeccanica e posturale per definire la causa della distonia che le comporta dolore. Magari può fare anche un esame baropodometrico completo su pedana (bio postural test) e un esame computerizzato del gesto atletico con solette elettroniche.
    Sperando di esserle stato utile, cordiali saluti
    Dott. Antonio Pacilio Centro Podologico Pacilio, San Giorgio a Cremano (Na) tel. & fax 081275021 cell. 3384700007 e-mail: podologopacilio@libero.it ; dottpacilio@libero.it

  • TASCHINI DAVID

    Gazie dott.Pacillo per la sua risposta.Proprio ieri sera ho effettuato gli esami che mi ha consigliato (il tutto da uno specialista, che ha avuto anche calciatori della Fiorentina e dell’Empoli).Mercoledì ritirerò i plantari e spero che vada tutto a posto.Comunque grazie per il consiglio. Non mi sono rivolto a lei perchè sono un po’ lontano, abito a Pistoia!!!

  • Dott. Antonio Pacilio, Centro Podologico Pacilio –

    Gent.mo Sig. Taschini D.
    Qualora avesse bisogno di informazioni sono a sua completa disposizione. Spero che riesca a risolvere finalmente i suoi problemi.
    Cordiali saluti
    Dott. Antonio Pacilio – Centro Podologico Pacilio, San Giorgio a Cremano (Na) tel. & fax 081275021 cell. 3384700007 e-mail: podologopacilio@libero.it ; dottpacilio@libero.it“”

  • Lucio Bolzonello

    Gent. dott. Pacillo, ho tedini e guaina appena sopra le caviglie doloranti e gonfie con protuberanza a nodo chiaramente sporgente. Persistono a fasi alterne da alcuni anni, ma ora fortemente peggiorati. Sono fermo, a parte ciclette e stretching. Ho provato con applicazioni fredde, poi con cerotti medicati. Cosa mi consiglia di fare? grazie e saluti

  • antonio russo

    Buonasera,
    utulizzo pantari da circa 7 giorni, mi so no stati diagnosticati dopo che ho avuto un infiammazione alla caviglia, motivata dalla cattiva postura doviuta ai piedi piatti stessi.
    Ad una delle due gambe tuttavia avverto forti dolori tra l’anca e il ginocchio, mi è stato detto che ci vogliono 2-3 settimane per abituarsi all’ uso dei plantari e il dolore è fisiologico, è corretto?

  • Prof. Dott. Antonio Pacilio, Centro Podologico Pac

    Preg.mo Sig. Bolzonello
    Potremmo realizzare una terapia ortesica plantare neurobiomeccanica previa valutazione biomeccanica e posturale con pedana baropodometrica e solette elettroniche che vada a compensare l’appoggio podalico ed il sistema posturale fine riducendo quell’infiammazione che non le permette di praticare l’attività fisica che ama.
    Sul mio portale troverà numerose informazioni in merito….
    http://www.centropodologicopacilio.it
    Distinti saluti
    Prof. Dott. Antonio Pacilio, Centro Podologico Pacilio – San Giorgio a Cremano (Na)

  • Prof. Dott. Antonio Pacilio, Centro Podologico Pac

    Preg.mo Sig. Russo
    In realtà all’inizio potrebbero manifestarsi lievi fastidi e lievi algie che dovrebbero sparire al max entro 10 giorni…se dovessero persistere è il caso che li faccia ricontrollare ede eventualmente modificare riducendo la stimolazione che gli stessi provocano a livello podalico e posturale.
    Spernado di aver fatto cosa gradita, cordiali saluti
    Prof. Dott. Antonio Pacilio, Centro Podologico Pacilio – San Giorgio a Cremano (Napoli)
    Prof. a.c. Facoltà di Medicina e Chirurgi, Seconda Università degli studi di Napoli
    Docente di Posturologia al Master “Diagnosi e cura del Piede diabetico” Università Federico II di Napoli

  • Marco Toscanini, Grottaferrata (RM)

    Volevo ringraziare il Prof. Pacilio di San Giorgio a Cremano (Napoli) per la velocità e la professionalità con cui mi ha risolto una sindrome della bandelletta ileo-tibiale che mi creava innumerevolevi problemi da tempo.
    Ve lo consiglio, è davvero competente e professionale oltre che ultraspecializzato.
    ciao a tutti
    Marco Toscanini, Grottaferrata (RM)

  • mormile armando gs cat sport roma

    Perfavore vorrei contattare il sign. marco toscanini per avere un suo giudizio sui plantari fatti a Napoli grazie

  • antonio marrone asd atletica marano

    e quasi un anno che corro con i plantari fatti dal dott. Antonio Pacilio e devo dire che funzionano molto bene, non ho mai avuto piu’ problemi di nessun genere da quando li porto.Un mio parere personale il Dottor pacilio e un grande professionista nel campo oltre ad essere una persona molto sinpatica e disponibile. Lo consiglio a tutti gli sfortunati come me che sono costretti a correre con plantari personalizzati.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>