Cronaca — 30 maggio 2011

La 29enne ingegnere riminese Nadia Tosi del Golden Club Rimini è stata la grande sorpresa della 39edizione della 100 Km del Passatore classificandosi 62 assoluta su 1256 atleti classificati. La Tosi è giunta quarta donna, prima delle romagnole ed anche prima dei riminesi con un crono record di 9h 25′ 05′.


 


Nadia Tosi aveva debuttato sulle lunghe distanze nel 2009 correndo il Passatore in 11h 51′ 01′. Nel 2010 aveva chiuso il Passatore in 10h 54′ 41′ e quest’anno con un progresso tecnico di 1h 29′ 36′ si è inserita tra le migliori dieci specialiste azzurre dell’ultramaratona.


 


La Tosi, non ha deluso le aspettative della vigilia, ha dimostrato il suo valore che aveva già evidenziato in allenamento e nelle gare d’avvicinamento alla 100Km del Passatore la Sahara Marathon, la 50 km di Romagna e la Collemarathon.


 


La Tosi ha sfiorato il podio, dopo un confronto avvincente e stimolante con la lombarda Barbara Galimberti, caratterizzata di sorpassi ed una volata al cardiopalma lunga un chilometro, dove per appena 15′ (una manciata di metri) ha prevalso la lombarda.


 


Erano quattro i moschettieri del Golden Rimini in gara nella 100 km del Passatore; oltre alla reginetta Nadia Tosi, 514° è giunto Bruno Tacchi in 12h 39′ 08′ , 1024° Giovanni Tamburini in 15h 48′ 57′ ed infine 1134esimo Domenico Pracucci in 16h 49′ 50′; il Golden boy riminese ha portato a termine la 28° 100 km del Passatore sulle 39 edizioni fin’ora disputate una vera enciclopedia umana della manifestazione.


 


Domenica Nadia Tosi, la più grande espressione di sempre del mondo delle ultramaratone riminese, farà la passerella come spetta alle reginette nella 4° Ecomaratona della Valmarecchia ‘Rimini – San Leo’ scortata dai ‘Gabbian’ e da numerosi fans.


Nei suoi programmi futuri spicca la 100 km Rimini Extreme che si disputa nel giorno del suo 30 esimo compleanno che festeggerà sciroppandosi, si fa per dire, appena 48 km da Rimini a Villagrande dove è posto il traguardo intermedio a 1000 metri sul livello del mare.


 

Autore: Golden Press

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>