Cronaca — 30 agosto 2010

Magicamente oltre le aspettative la prima edizione della SAN GIOVANNI ROTONDO Mountain Running, gara NAZIONALE di Corsa in Montagna messa in piedi dall’Atletica Padre Pio che ha visto al via oltre 270 atleti provenienti da diverse regioni d’italia, ad allietare la splendida cornice di pubblico di P.zza dei Martiri ci hanno pensato oltre 100 ragazzi e atleti DiversAbili. Questo primo atto della SAN GIOVANNI ROTONDO Mountain Running è stato dominato dal giovane Azzurro di Corsa Campestre Dario Santoro della Gargano 2000 Onlus che fin dal primo km ha allungato sul diretto inseguitore tagliando gli 8 km del naturalistico e panoramico tracciato di Monte Castellana in 30’22” lasciando ad oltre 3 minuti Matteo Notarangelo della Vomano Teramo dietro di lui a 18 secondi l’idolo locale Marco Baldinetti tesserato per le fila della Virtus Bologna.


Tra il Gentil sesso vittoria allo sprint per Maristella Petter (40’01”) della Nuova Atletica Varese su Mirella Nano (Atletica Disfida di Barletta) ad oltre 5 minuti la terza arrivata, Iocola Antonietta de I Podisti di Capitanata. Vittoria dell’Abruzzese Podistica San Salvo tra le 50 Società al via, con 32 atleti iscritti.


Queste le prime parole a caldo del Presidente del Comitato Organizzatore Quotadamo Onofrio Pio – Non immaginavamo di raccogliere questa massiccia partecipazione, San Giovanni Rotondo non è solo fede, è Sport e Natura, con questa manifestazione desideravamo far conoscere il nostro territorio sotto un altro aspetto, quello Naturalistico. Ci siamo Riusciti!. Ringrazio tutti gli atleti intervenuti, in particolar modo quelli meno fortunati di Noi. Un apprezzamento particolare a tutti i soci dell’Atletica Padre Pio, senza il loro prezioso contributo questa manifestazione non avrebbe avuto luogo, un  grazie infinito agli sponsor ed all’Amministrazione Comunale di San Giovanni Rotondo nelle mani dell’Assessore Salvatore Mangiacotti. Rivolgo un invito fin d’ora alla seconda edizione della SAN GIOVANNI ROTONDO Mountain Running targata ATLETICA PADRE PIO.- Unanime è stato il commento a fine gara dei corridori ‘Bellissimo tracciato, discesa mozzafiato, ma particolarmente emozionante è stato correre nel Centro Storico, tra i vicoli e l’incitamento del pubblico un’esperienza che ripeteremo certamente il prossimo anno.-


 


WWW.ATLETICAPADREPIO.IT


 

Autore: Onofrio Pio Quotadamo

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>