TuttoCampania — 17 ottobre 2011

Sono convinto che la lettera aperta del presidente Paone debba servire a scuotere l’ambiente fattivamente. E’ ora di finirla di considerare le critiche come veri attacchi personali! Le critiche servono e sono utili. Fare il Presidente della Fidal Campania sappiamo bene che è molto difficile, come è difficile fare il Fiduciario Tecnico o il Consigliere  ma ciò non può essere scusante per noi tutti . Bisogna  sottoporsi serenamente alle critiche sul proprio operato e fare analisi della situazione. Ritengo che il Presidente Del Naia dovrebbe dare un “segnale” e impegnare con unità di intenti tutte le persone valide alla riorganizzazione del sistema Atletica in Campania. Con Coraggio e determinazione perchè il fallimento è in agguato e non faccio la Cassandra….stare inermi o zitti come la maggior parte , serve solo ad accelerare “il male. Mi sbaglierò… Saluti.

Autore: Enzo Renda

Share

About Author

Peluso

  • silvio scotto pagliara

    di sicuro , il presidente , attuale , non sarà piu’ della partita …comitato !
    Per sua scelta ? speriamo in bene per lui .Gli altri , mi auguro che la biglietteria della fidal , faccia x loro un bel biglietto di solo ….ANDATA !

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>