TuttoCampania — 18 agosto 2011

In cielo c’è una stella che è quella di suo padre mentre sulla terra c’è una cometa che è quella di suo figlio. Un insuperabile Napoli Natale ormai non smette di sbalordire chiudendo il chilometro del percorso in 2 minuti e 29 secondi netti, aggiudicandosi così, per la terza volta di fila, vittoria e record della gara dimostrando di essere un campione vero, vincente non solo in campo sportivo ma anche contro le avversità che la vita presenta. Suo padre, a cui Natale commosso ha dedicato la vittoria, sicuramente avrà applaudito a questa nuova impresa del figlio. Al secondo posto si classifica un bravo Angelo Decorato con il tempo di 2 minuti e 35 secondi, ottima performance visto che l’atleta della Libertas Benevento è in una fase di carico intensa. In grande rispolvero Felice Dell’Aquila che riesce ad agguantare il terzo posto del podio con il tempo di 2 minuti e 37 secondi che dopo il buon  4 minuti e 6 secondi ottenuto sui 1500m quindici giorni fa è la dimostrazione che l’atleta pugliese sta ritornando sui ritmi che gli competono. Al quarto posto un tenace Francesco Porricelli, l’atleta napoletano allenato da Raffaele Colantuono ferma il cronometro sui 2 minuti e 38 secondi migliorandosi così di quasi 2 secondi rispetto lo scorso anno. Il quinto posto invece, con il crono di 2 minuti e 39 secondi, va ad Enrico Lembo buon tempo se si pensa che l’atleta irpino è in piena preparazione per i mondiali di corsa in montagna che si terranno a metà settembre.


Bellissima la lotta anche in campo femminile dove alla fine la spunta una grande Alessia Amore che con il tempo di 3 minuti 9 secondi e 8 decimi stabilisce il nuovo record della gara abbassandolo di ben 7 secondi. Nonostante il crono di tutto rispetto l’atleta Salernitana non ha avuto vita facile in quanto l’ottima Francesca Palomba si è dovuta accontentare del secondo posto per solo 1 secondo e 3 decimi precedendo Filomena, l’altra brava atleta della famiglia Palomba che ha chiuso il chilometro con il tempo di 3 minuti e 23 secondi. Fuori per un solo secondo dal podio l’atleta sannita Paone Denìs.


Dopo la cronometro individuale è stata la volta della prova a staffetta novità della manifestazione. Ogni squadra doveva essere mista e le frazione dovevano partire nel seguente ordine: prima frazione un uomo, seconda frazione un over 45 e ultima frazione una donna. Tale scelta si è dimostrata azzeccata in quanto la competizione è stata contraddistinta da continui capovolgimenti di posizioni e da volate entusiasmanti. In tale contesto si sono potuti ammirare i grandi acuti di Saverio Giardiello tra gli uomini e di Pietro Carpenito tra i Master e della stessa Alessia Amore che transitata in quarta posizione nell’ultima frazione è stata capace di recuperare e vincere in solitaria precedendo Annamaria Damiano e Denis Paone protagoniste di una volata spalla a spalla lunga più di 200m finita in favore dell’atleta irpina per solo 1 decimo di secondo. Il podio di questa prova è il seguente: 1 posto con il tempo di 9 minuti e 2 secondi Vincenzo Masullo- Nicola Pennetti – Alessia Amore; 2 posto con il tempo di 9 minuti e 11 secondi Saverio Giardiello – Sergio Pallini-Annamaria Damiano precedendo di un solo decimo la squadra composta da Filippo Tiso – Giovanni Moretto -Denis Paone. Cinque le squadre che venivano premiate.


A fine manifestazione buffet e premiazioni offerte dal Caseificio Riccio Caterina con l’augurio di rivederci il prossimo anno.


 

Autore: Marco Ferriero

Share

About Author

Peluso

  • Daniela

    Un’ottima manifestazione dove traspare la vera passione degli organizzatori per questo magnifico sport. Continuate così e un in bocca al lupo per il prossimo anno.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>