slide TuttoCampania — 20 maggio 2013

Cercola 2013La Fidal ha fatto un’ottima scelta quando ha affidato al team Marathon Club Neapolis Vesevo il compito di realizzare la prima prova del Campionato Regionale di Società Master, abbinandola alla quinta edizione del “Trofeo Città di Cercola”. Di questa ottima decisione ero consapevole già prima del via (conoscendo e stimando da anni gli organizzatori, espertissimi) e sono contento che questa mia stessa consapevolezza sia poi divenuta tale per tutti i partecipanti, visto il gran risultato organizzativo raggiunto dall’evento. Centinaia i componenti lo staff, e basta dire che, tra l’altro, erano ben 150 gli uomini e le donne della protezione civile, con mezzi motorizzati al seguito degli atleti, ambulanze e persino ben 3 Defibrillatori (per fortuna non utilizzati, ma c’erano). Grande e irrinunciabile appuntamento, ad onorare al meglio due splendidi uomini di Sport: Salvatore Laureto e Enzo Spina.

Gara

Percorso non facilissimo quello di Cercola ma, coadiuvati anche da un buon clima e buone condizioni di temperatura e umidità nell’aria, le prestazioni crono finali sono state mediamente di valore.

A confermare questo in particolare il record del percorso demolito dal vincitore, il keniano Paul Sugut: 29’35”. I 25” sotto il muro dei 30’ dal via sono stati limati soprattutto negli ultimi 3 km, quando i parziali da 2’50” a km hanno fatto la differenza. E dire che il secondo classificato (anch’egli della Rift Valley) è stato capace comunque di scendere sotto il vecchio record e sotto i 30’. Kiprono Bii si è dovuto infatti accontentare della seconda piazza, con un gran 29’46” al traguardo. Al giovane Said El Otmani la terza posizione, per un 30’16” di spessore. I primi Italiani all’arrivo, e con lo stesso tempo al centesimo, Salvatore Giannino (Running Club Napoli) e Giuseppe Soprano (Mov. Sportivo Bartolo Longo): per entrambi un ottimo 3’10” di media finale. Terzo nostro connazionale a giungere sotto lo striscione, Enrico Signorelli (Am. Vesuvio). I due traguardi volanti, quello posto al 2° km (dedicato ad Enzo Spina) e quello del 5^ km (in ricordo di Salvatore Laureto), sono stati vinti entrambi da Abderrafii Roqti (Finanza Sport Campania).

La gara femminile non ha impensierito il record in rosa, ma è stata agonisticamente interessantissima. Palma De Leo (G.S. Lammari) ha confermato abbastanza tranquillamente il pronostico iniziale, ma non ha comunque potuto restare serena più di tanto, vista la presenza costante a poche decine di metri di una ritrovata Cathy Barbati (Tifata Runners Caserta). Alla fine la vittoria per Palma è arrivata in 38’14”, con Cathy a 25”. A Tina Franzese (Enterprice Sport & Service) il terzo gradino del podio, non male il suo 39’40”. Quarta e quinta posizione per Ania Paniak e Ausilia Balletta.

La Federazione ufficializzerà la parziale classifica a squadre valevole per il campionato (ricordando che la seconda e ultima prova è prevista a Montesarchio, nel pomeriggio del 1° settembre) ma per quanto riguarda la vittoria per team relativa al Trofeo Città di Cercola, questa è andata all’Amatori Vesuvio.

Bravi i ragazzi di Cercola ad organizzare. Questo lo sapevamo un po’ tutti, ma bello poter dire che Paolo Ottaiano e i suoi tantissimi collaboratori sono stati capaci di migliorare sé stessi nell’organizzare il “Trofeo Città di Cercola

Migliorare qualcosa di gran spessore organizzativo non è facile. A Cercola ci sono riusciti

Marco Cascone

(foto di Ignazio Ponticelli)

Share

About Author

Cascone

  • Sara

    A mio avviso unica nota dolente, peraltro rilevante in un campionato regionale, della gara di Cercola è stato il rilievo cronometrico non effettuato alla partenza nè ai passaggi intermedi. I tempi non sono real time, la classifica è sulla base del tempo allo sparo e assicuro che chi era in fondo al gruppo ha impiegato circa 45” ad arrivare alla partenza perchè purtroppo ci vuole tempo affinché 900 persone riescano a passare sotto un varco di circa 8 metri.

    • Cara Sara, sono daccordo con te. Anche in assenza di campionato credo che il prossimo anno utilizzeremo almeno il real time alla partenza. Grazie della tua giusta osservazione.
      Paolo Ottaiano Responsabile Organizzazione Trofeo Città di Cercola.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>