TuttoCampania — 07 luglio 2014

arzanoArzano, 5 luglio 2014 – Quando un grande gruppo imprenditoriale ed una rodata e consolidata struttura organizzativa si incontrano e si aggregano con convinzione e passione, non possono che nascere eventi di rilievo, apprezzati da chi li vive e vi partecipa. E’ così che dalla sinergia tra Mida Cash & Carry, Mida Sport ed il team della Napoli Nord Marathon è nato il 1° Trofeo Città di Arzano, Memorial Franco Albanese, gara podistica regionale FIDAL, articolata su doppio giro di circuito per un totale di 10.350m da percorrere, in un pomeriggio non eccessivamente caldo, ma abbastanza umido da creare qualche difficoltà ai partenti. Già dalle prime ore del pomeriggio le aree adiacenti l’edificio della sede arzanese di Mida Sport si andavano popolando, dapprima dai tantissimi volontari dello staff organizzativo, poi pian piano vedendo convenire tutti i protagonisti della manifestazione, con rispettivi accompagnatori ed amici, per arrivare al momento della partenza a vivere un’area splendidamente allestita grazie ai numerosi gazebo degli sponsor, nonché alla presenza delle strutture e dell’arco gonfiabile messo a disposizione dalla Mizuno, sponsor tecnico dell’evento.

LA GARA: In ambito agonistico la manifestazione vedeva in campo maschile e femminile due competizioni dal carattere totalmente opposto, la prima con un dominatore incontrastato sin dal primo metro, la seconda aperta e combattuta sino agli ultimi istanti di gara.

UOMINI: già dal primo chilometro già appariva ben chiaro ai tantissimi spettatori assiepati a bordo strada che il nome del vincitore fosse già sancito, dato l’immediato divario tra il battistrada ed il resto del gruppo che, al proprio interno, combatteva per le restanti posizioni, metro dopo metro. Sulla linea d’arrivo provato, ma soddisfatto, andava a segnare per primo il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione Ismail Adim (Finanza Sport Camania) col tempo di 33’20”, precedendo Alessandro Eterno (Free Runners) arrivato in 36’11” e Vincenzo Migliaccio (Napoli Nord Marathon) in 27’25”, seguiti da Angelo Garofalo (Pod. Marcianise) e Leonardo Cecere (Pod. Frattese) praticamente appaiati ad una ventina di secondi di distanza.

DONNE: la gara femminile, praticamente immersa in quella maschile, vedeva dal principio la presa del comando da parte di Consuelo Viviana Ferragina (Atl. Virgiliano), transitata agilmente da battistrada al passaggio intermedio di metà gara ed involata verso la vittoria sino al 9°km. Il colpo di scena arrivava poche centinaia di metri dopo, a meno di un chilometro dal traguardo, con Cathy Barbati (Tifata Runners Caserta) ad imprimere una netta progressione che l’avrebbe portata a primeggiare sulla linea d’arrivo in 40’56” beffando Consuelo di soli 13″, con Mena Febbraio (Napoli Nord Marathon) in terza posizione con il tempo di 41’48”, seguita da Lucia Avolio (Napoli Nord Marathon) in 43’24” e Marianna Biancardi (Amatori Atl. Frattese) in 43’52”. Premiazione delle prime atlete arricchita sul palco dalla presenza della neo campionessa italiana master di ultramaratona, Tina Franzese.

SOCIETA’: Con l’autoesclusione in classifica della Napoli Nord Marathon, in quanto società organizzatrice, la vittoria andava al gruppo della Podistica Frattese con ben 40 atleti arrivati, avanti alla New Atl. Afragola ed all’Atl. Giugliano.

LE VOCI: Dal palco delle premiazioni non poteva mancare la parola del Presidente di Mida Cash& Carry, Cosimo Albanese, promotore dell’iniziativa grazie alla sua smisurata passione per lo sport: “E’ stato un piacere poter contribuire alla riuscita di una così bella iniziativa, ricca di valore sportivo, ma anche e soprattutto del piacere di stare assieme e praticare della sana attività fisica, a prescindere dalla posizione con la quale ci si è poi classificati. Ci auguriamo di ritrovare tutti i presenti il prossimo anno e di ripetere questa splendida esperienza”. Al momento della consegna del premio anche il vincitore della gara maschile, Ismail Adim, salutava i presenti “grazie a tutti voi, sono orgoglioso di aver vinto quest’oggi, nonostante sia iniziato il periodo del Ramadan e quindi non sia fisicamente al top, ma grazie al sostegno della cittadinanza di Arzano che non ha mai smesso di incitarmi, in particolar modo nel secondo giro, sono riuscito a continuare sino alla fine.” Chiusura della serata lasciata alle parole del Presidente della Napoli Nord Marathon, Antonio Esposito, esausto, ma radioso alla conclusione della manifestazione “Non è stato semplice metter su questa iniziativa, ma grazie al fondamentale contributo di Mida Cash & Carry, di Mida Sport, della Mizuno, del Comune di Arzano con la Polizia Municipale e la Protezione Civile, di RadioPunto Nuovo, nonchè di oltre 100 volontari tra percorso e villaggio e dei Cicloamatori Arzanesi “G. Figueras”, speriamo di aver posato un’importante prima pietra che ci permetta di crescere e migliorare ancora nelle edizioni future. Grazie infine a tutti coloro che sono stati con noi e che hanno vissuto questa nostra nuova esperienza”.

Ufficio Stampa Napoli Nord Marathon

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>