TuttoCampania — 01 febbraio 2010

Ancona.-  Il Palaindoor di Ancona è stato teatro dei Campionati Italiani Indoor di Prove Multiple.  Sulla pista e nelle pedane della città anconetana l’Atletica della Campania in campo individuale ha conquistato il Titolio Italiano tra le Allieve con Daria Derkach nella specialità del Tetrathlon. La Campania ha messo in bacheca il Tricolore grazie a Daria Derkach, la 17enne atleta residente a Pagani, nata a Vinnitsa(Ucraina)il 27 marzo del 1993 ed è arrivata in Italia da 7 anni addietro, ha bissato il Titolo Allieve del 2009. La giovane biondina Derkac, tesserata con la Vis Nova di Salerno ed allenata dal padre Serhiy(in Ucrania era un decatleta da 7300 punti), ha fatto il poker  di titoli  dopo aver già vinto due titoli italiani di Prove Multiple tra le Cadette, ha bissato subito anche nella categoria Allieve conquistando il secondo Titolo Italiano Indoor  totalizzando 2869 punti(parziali:60hs:8’67(record regionale Allieve)-Peso:6,37-Alto:1,69(record regionale allieve eguagliato) -400m:58’70). La giovane e bella atleta detiene la seconda migliore prestazione italiana della specialità con 3026 punti. Il record italiano indoor della specialità appartiene attualmente a Micol Cattaneo con 3077 punti.

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

  • Marco Cascone

    Complimenti a Daria ed al papà. Un gran bel traguardo. In bocca al lupo per uno splendido futuro

  • Laura Galeano Atletica Virgiliano

    Bravissima, hai dimostrato di essere davvero in gamba! Un successo che corona degnamente il tuo impegno ed il tuo talento.

  • Luciano Caputo – Fiduciario Tecnico Regionale

    Complimenti a Daria e al suo scrupoloso papà allenatore.

  • Serhiy Derkach

    Grazie a tutti per il vostro sostegno

  • Luigi Chierchia

    Bravissima Daria! Complimenti a Serhiy: fare le prove multiple non esclude i successi anche nelle singole discipline, anzi ….
    Auguro un futuro multi-aureo!

  • FRANCO D’ANGELO AMICO E SOSTENITORE DI DARIA DERKA

    NEL SALUTARE TUTTI GLI AMICI CHE SOSTENGONO LA PICCOLA DARIA ED IL PAPA’ SERHIY, MI VORREI PRESENTARE NEL DIRE CHE NON SONO UN’ATLETA MA SONO IL PRIMO SOSTENITORE DI DARIA DA CHE AVEVA APPENA 6 ANNI.
    CON QUESTO COMMENTO VORREI METTERE IN EVIDENZA A TUTTI GLI AMICI CHE SI CONGRATULANO CON DARIA E SERHIY, CHE NON BISOGNA TRASCURARE LA FIGURA DELLA MAMMA OXANA, LA QUALE HA PERMESSO, CON GRANDE SACRIFICIO CHE NON STO QUI A SPIEGARVI, DI DARE SIA A DARIA CHE A SERHIY LA POSSIBILITA’ DI PRATICARE QUESTO SPORT IN ITALIA, QUINDI SE UN GIORNO DARIA CI PERMETTERE DI SOGNARE CON QUESTO SPORT, CHE IO HO IMPARATO AD AMARE SEGUENDO DARIA QUASI IN TUTTE LE SUE GARE DA QUANDO AVEVA APPENA 6 ANNI AD OGGI E SOPRATTUTTO PER L’AFFETTO CHE PROVO VERSO LEI, ALLORA DOBBIAMO DIRE SI GRAZIE DARIA, SI GRAZIE SERHIY MA SOPRATTUTTO GRAZIE OXANA.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>