Anteprima HOME PAGE — 01 marzo 2012

Treviso, 1 marzo 2012 – Treviso Marathon prepara la volata finale. Domani, venerdì 2 marzo, si alza ufficialmente il sipario sul grande appuntamento di domenica: in Ghirada, alle porte della città, apre Expo Run. Intanto crescono ancora i numeri: quota 3.000 iscritti è ormai vicina. 
EXPO RUN & EXPO NATURA Una nuova cornice per Expo Run. Il centro espositivo della Treviso Marathon è un evento nell’evento. Quest’anno, poi, dopo l’esperienza di Vittorio Veneto del 2011, il cuore pulsante della maratona tornerà a Treviso e per la prima volta troverà ospitalità alla Ghirada, la grande Città dello Sport creata dal Gruppo Benetton.  Nei due giorni di apertura, venerdì 2 (dalle 13 alle 19) e sabato 3 marzo (dalle 10 alle 19), Expo Run rappresenterà un’opportunità di incontro tra maratoneti, pubblico e aziende di vari settori merceologici. Con un occhio di riguardo, ovviamente, per lo sport e il tempo libero. Per gli atleti sarà una meta obbligata: qui, infatti, avverrà la distribuzione dei pettorali e dei pacchi gara. Parallelamente all’Expo,la Ghirada ospiterà anche due tavole rotonde, aperte a tutti: una dedicata alla corsa (“Da oggi corro anch’io”. Riflessioni e proposte per chi già corre e per chi inizierà a farlo; venerdì 2 marzo alle 17.30), l’altra ai disabili (“Diversamente abili, ugualmente atleti”, organizzata da Sport4Society, sabato 3 marzo alle 10). Al ristorante della Ghirada, tra venerdì 2 e sabato 3 marzo, si terrà anche il Pasta Party per gli atleti. In parallelo a Expo Run, due tra gli angoli più caratteristici del centro storico di Treviso – Piazza dei Signori e Piazza Borsa – da venerdì 2 a domenica 4 marzo, ospiteranno Expo Natura. Una doppia area espositiva dedicata all’enogastronomia che rappresenterà l’occasione per conoscere da vicino i prodotti tipici e, più in generale, per andare alla scoperta della vocazione verde e ambientalista di Treviso Marathon, una corsa che non è solo una corsa.   

 

I NUMERI DELLA MARATONA A tre giorni dalla maratona, i numeri di partecipazione iniziano ad assumere una forma che si avvicina a quella definitiva. Gli iscritti, al momento, sono oltre 2.900. Tra ritardatari e iscrizioni da regolarizzare, l’obiettivo dei 3.000 partecipanti è ormai alla portata. A questi andranno aggiunte le migliaia di persone che prenderanno parte alla stracittadina Tuttincorsa. Tra gli iscritti alla maratona, i podisti sono 2.676 (2.347 uomini e 329 donne). Oltre 200 (238, per la precisione), invece, i pattinatori che in gara si divideranno tra due distanze (40 e 20 km). Trentadue le nazioni rappresentate: dal Brasile all’Eritrea, dall’Islanda alla Russia, da Israele ai Paesi del Nord-Europa. Ben 1.728 i veneti: Treviso recita ovviamente la parte del leone, con 859 iscritti. Seguono Venezia (368), Padova (248), Vicenza (148), Belluno (57), Verona (40) e Rovigo (8). Le società con più iscritti? I Marciatori Castellani (42), che precedonola Scuola di Maratona di Vittorio Veneto (37). Gli atleti più giovani? Il vicentino Federico Bordignon (20 anni) e la veneziana Anna Sorgon (22 anni). Entrambi trevigiani, invece, i “nonni” della maratona: Giovanni Bertoli (79 anni) ed Eleonora Bottazzo (73 anni). Nove atleti, infine, correranno la maratona nel giorno del loro compleanno: sono Pietro Carobolante (TV, 52 anni); Stefano Favaretto (VE, 36 anni); Tiziano Mareschi (TV, 36 anni); Thierry Chiesurin (TV, 47 anni); Lucio Ghirardo (TV, 44 anni); Dario Pinton (VE, 50 anni); Dino Bosio (MN, 45 anni); Andrea Galli (BS, 42 anni); Mirko Da Vià (BL, 26 anni).      

GLI ORARI DEL FINE SETTIMANA Il sipario sulla 9^ Treviso Marathon si alzerà domani, venerdì 2 marzo, in concomitanza con l’apertura (alle 13) di Expo Run. Alle 16 di venerdì, l’inaugurazione ufficiale del centro espositivo. Chiusura alle 19. Sabato 3 marzo, Expo Run aprirà dalle 10 alle 19. Domenica 4 marzo, la maratona scatterà alle 9.45 da via Cavour a Vittorio Veneto (ma i pattinatori partiranno alle 9.30 e i disabili alle 9.40). Gli arrivi in Borgo Mazzini, a Treviso, inizieranno alle 10.45 con le handbike. Pochi minuti prima delle 12 giungeranno invece sul traguardo i primi podisti. La maratona si chiuderà ufficialmente alle 15.45, a sei ore esatte dal via. 

TREVISO MARATHON

Treviso Marathon (www.trevisomarathon.com) è una delle più popolari corse italiane sulla distanza dei 42,195 km. Promossa da un gruppo di società sportive, attive nel territorio trevigiano per sostenere, ad ogni livello, la pratica dell’atletica leggera e del triathlon, ha debuttato il 14 marzo 2004, incontrando subito il favore degli appassionati. La sua crescita è stata vertiginosa: nell’arco delle prime cinque edizioni ha raddoppiato il numero dei partecipanti (6.271 gli iscritti all’edizione record del 2008), ritagliandosi uno spazio tra le maratone italiane con più iscritti. Presieduta da Federico Zoppas, Treviso Marathon è apprezzata dagli atleti di livello non professionistico, che l’hanno soprannominata la  “New York d’Italia” per la particolare partecipazione del pubblico lungo il tradizionale percorso da Vittorio Veneto al capoluogo della Marca. Ma si segnala anche per l’eccellente livello tecnico. Lo dimostrano i record della corsa: 2h10’18” per gli uomini (Benjamin Pseret, Ken, 2007) e 2h28’03” per le donne (Shitaye Gemechu, Eth, 2007). Nel 2009 Treviso Marathon ha ospitato i campionati italiani assoluti e master della specialità. L’ultima edizione, svoltasi il 27 marzo 2011, è stata vinta dal marocchino Ahmed Nasef (2h13’57”) e da Martina Celi (2h36’14”). La prossima è in programma il 4 marzo 2012. Nel 2013, in occasione della decima edizione, quella di  Treviso tornerà ad essere l’unica maratona al mondo con tre partenze.       

 

Ufficio Stampa

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>