Cronaca — 20 agosto 2008

Giungano (Sa): si conclude la seconda tappa di 11,5 km, ce ne saranno altre 3 per un totale di 61 km;


Percorso di tappa: Altimetricamente più impegnativo della tappa iniziale, alla fine però si è dimostrato meno duro, per il fondo stradale che ha previsto meno sterrato del tracciato di Agropoli.


Giungano: un paese che aspetta la Transmarathon! Un piccolo e accogliente paese del bellissimo Cilento che considera l’arrivo della tappa come uno Splendido momento di festa. Noi tutti lo sentiamo e piacevolmente ci adeguiamo. Nonostante la fatica, gli atleti (e non solo ) si lasciano giustamente coinvolgere, e la musica fa il resto.


Alberico Di Cecco (Carabinieri) e Anna Senatore (Podisti Cava Picentini Costa D’Amalfi): vincono nuovamente e aumentano il distacco sugli inseguitori. Anna dedica la sua vittoria al suo allenatore, Angelo della Rocca .e si emoziona. Tutto molto bello.


Kamel Hallag: si è gestito al meglio nella prima tappa, giungendo terzo. Ora punta decisamente al 2° posto della classifica finale: ieri ha iniziato a realizzare quanto da lui programmato.


Abdula benkmadir: lo conosco, è un generoso! Questa sua generosità tecnica però gli ha dato il 2° posto di tappa ad Agropoli, ma gli ha tolto quello di ieri (terzo a giungano a 1’16’ da Alberico e 55′ da kamel).


Gioconda di Luca: ribadisco che per un’atleta che rientra da un’altra gara a tappe (tra l’altro durissima come quella delle Dolomiti) l’atleta dell’ErcoSport sta andando alla grande. A Giungano la conferma: 2a al traguardo a 2’16’ da Anna Senatore.


Alessandra Camassa: poco più di 5′ a km per per giungere all’arrivo e terza piazza per lei (a conferma di quanto avvenuto ad Agropoli). L’atleta del Cus Lecce (categoria 50!) sa il fatto suo e, soprattutto, conosce tecnicamente le distanze ed il modo di affrontarle.


Gli atleti al traguardo: stanchi, ma giustamente orgogliosi di aver chiuso la tappa. Non mancano sorrisi e complimenti. Non manca il piacere di esserci, di conoscersi, di emozionarsi insieme. Anche, e soprattutto questa, è la Transmarathon.


Nicola Peluso e Diego di Salvo: la bellezza delle foto e del video di Podistidoc sono conseguenza della loro straordinaria passione e bravura. Godetivi l’espressione della loro Arte.  


Giudici e cronometristi: non solo capiscono che l’atletica è spettacolo ed è gioia e coinvolgimento ma sono anche artefici di tutto questo! Si collabora al meglio, sono protagonisti in positivo e vivono intensamente e piacevolmente ogni tappa.


Bruno Montefusco e Enzo della Guardia: giudici Fidal da sempre. Con noi in albergo, con noi a seguire e ufficializzare le tappe. Professionali, Simpatici e ballano anche bene!!!


Maria e Lena: da Ischia e da Procida, per vivere insieme a noi la Transmarathon. Compagnia migliore non potevamo avere! Peccato che venerdì dovranno andar via.


Ristorante ‘la Torre’ di Torchiara. Si mangia benissimo e il tempo sembra che rallenti, quasi fermarsi !


Terza tappa: ci attende il trasferimento più lungo. Ci attende una delle tappe più attese e importanti. Valle dell’Angelo-Laurino: 16 km che faranno la differenza. Bella Laurino. Stiamo arrivando !


 


Nella foto (di Diego Di Salvo) Anna Senatore

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>