Cronaca — 10 settembre 2009

Prima vittoria azzurra in campo maschile nella quinta edizione della GORE-Tex Transalpine-Run, l’impegnativa attraversata delle Alpi a piedi in otto giorni. Nella quinta tappa, uno sprint di 6,19 km e 936 metri di dislivello da Scuol a Motta Naluns (Engadina) si è imposta la coppia altoatesina composta da Michael Fischer e Roland Osele che ha completato il percorso in 1h 22’29’ staccando i fuoriclasse inglesi secondi classificati, Andrew Symonds e Tom Owens,  di dieci secondi. Fischer ha ottenuto il miglior tempo di giornata, riuscendo per primo nella cinquennale storia della manifestazione ad abbattere il muro dei 40 minuti (39’55’ ).  Ai fini della classifica generale, però, contava il tempo del compagno più lento, per cui Osele/Fischer nella graduatoria generale hanno rosicchiato solo pochi secondi, nonostante si collochino al terzo posto davanti ai compaesani Anton Steiner e Alexander Erhard, giunti settimi.
‘Alla partenza siamo venuti a conoscenza del miglior tempo attuale’, racconta soddisfatto Michael Fischer. ‘Allora ho deciso di attaccare, senza però pensare di riuscire a rimanere al di sotto dei 40 minuti’. Roland Osele afferma che Michael attualmente gareggia in maniera egregia.’Io, purtroppo, ho un’ infiammazione al ginocchio che mi causa problem innanzitutto in discesa. Due mesi di preparazione, infatti, sono troppo pochi’, conclude il meranese.


 


In campo femminile primo successo per le altoatesine Martina Pfeifhofer e Elisabeth Egarter di Sesto che si sono aggiudicate la vittoria con cinque minuti di vantaggio sulle prime classificate nella graduatoria generale, Irene Senfter e Petra Theiner. Le vincitrici per completare il percorso hanno impiegato 1h 45’57’ con la Egarter ad ottenere il miglior tempo di giornata in 52’30’.


 


‘Siamo molto soddisfatte’, racconta Martina. ‘Il nostro obiettivo era quello di correre il nostro ritmo ed attaccare fin dall’inizio. Lo sprint era piacevole, perchè non c’erano discese. A poco a poco i dolori nelle gambe si fanno sentire’.


 


Nella categoria mixed altro podio per Annemarie Gross ed il fratello Uli di Sarentino, giunti terzi a dieci minuti dai vincitori britannici Ben Bartsley ed Angela Mudge. 


 


Domani la GORE-Tex Transalpine-Run raggiunge l’Alto Adige. La sesta tappa di 37,02 km e 1332 metri di dislivello conduce i concorrenti da  Scuol a Malles in val Venosta.


 


Classifiche:


 


Donne: 1. Team Sesto Salomon (Elisabeth Egarter/Martina Pfeifhofer/ITA) 1:45.57; 2. Team Laces(Irene Senfter-Petra Theiner) 1:50.55; 2. 3. Team Intersport Womenice (Regine Schlump-Carmen Schindler/GER) 1:52.45;


 


Maschi: 1. Telmekom Team Südtirol (Roland Osele-Michael Fischer/ITA) 1:22.29; Saab Salomon Outdoor Team (Andrew Symonds-Tom Owens/GBR) 1:22.40; 3. Runnersworld Goretex Spain (Fabian Dominguez Ronceo-Josè Antonio De Pablo/ESP) 1:28.40; 4. Team Pedal Fast Switzerland (Bruno Jost-Urs Jenzer/SUI) 1:29.29; 5. Team Helly Hansen (Fernandez Santiago Obaya-Fernandez Avelino Mejido/ESP) 1:31.47; 6. Team Dr. Steinbauer (Thomas Geisenberger-Michael Veith/GER) 1:32.39; 7. Ferienregion Ober/Mittel Vinschgau (Anton Steiner-Alexander Erhard/ITA) 1:33.38;


 


Mixed: 1.Saab Salomon Outdoor Mixed (Ben Bardsley-Angela Mudge/GBR) 1:27.46; 2. Team Salomon (Seppi Neuhauser-Gaby Steigmeier/AUT-SUI) 1:35.57; 3.Team Telmekom Südtirol (Annemarie-Ulrich Gross) 1:38.29; 4. Team TPC Freight Management (Iona Robertson-Casey Morgan/GBR) 1:40.30;; 


 


Le tappe 2009: totale km: 230; metri di dislivello:  15.500


1.      05.09.09: Oberstdorf (GER) – Lech a. Arlberg(A) – 35,03 km/2543 m.d.disl.


2.     06.09.09:  Lech a. Arlberg (A) – St. Anton (A) – 23,83 km/2014 m.d.disl


3.     07.09.09: St. Anton (A) – Galtür (A) – 32,97 km/2437 m.d.disl.


4.     08.09.09. Galtür (A) – Scuol (SUI) – 39,92 km/2339 m.d.disl


5.     09.09.09: Bergsprint Scuol (SUI) – 6,19 km/936 m.d.disl


6.     10.09.09: Scuol (SUI) – Malles (I) – 37,02 km/1332 m.d.disl


7.     11.09.09: Malles  – Silandro (I) – 34,51 km/2004 m.d.disl


8.     12.09.09: Silandro – Laces (I) – 28,62 km/1817 m.d.disl

Autore: Cs – Gernot Mussner

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>