Anteprima slide — 09 settembre 2016

Lo start è fissato per domenica mattina alle ore 8.00, quando dal centro di Sant’Eufemia a Maiella prenderà il via la seconda edizione di K42 Italia, gara di trail running e prova italiana del circuito internazionale K42 Series. Una vera e propria marathon sulla distanza di 42 chilometri disegnata nel cuore dell’Abruzzo dove i concorrenti dovranno superare un dislivello di 2.258 metri.
Numerosi gli atleti di rilievo internazionale, tra cui l’argentino Diego Simon e la spagnola Sofía García Bardoll, che promettono di dare grande spettacolo sul percorso tracciato tra le montagne del Parco Nazionale della Majella. Non potevano naturalmente mancare i portabandiera del tricolore come Emanuele Manzi, Campione Italiano di Trail Lungo 2015, Barbara Bani, Francesco Puppi e Gloria Giudici.

I concorrenti della K42 lasceranno gli 878 metri di quota della partenza per toccare i 2.061 metri del Monte Morrone, per poi valicare il Passo San Leonardo e rientrare a Sant’Eufemia, passando per altri tre comuni, ovvero Caramanico, Sulmona e Pacentro.
Ma non è tutto, perché seguendo il format proposta da K42 Patagonia dove si terrà la finale del circuito a novembre, verrà proposta una competizione ridotta per chi vuole avvicinarsi al podismo off-road. A fianco della prova sulla distanza della maratona, gli organizzatori infatti propongono la K21 di 21 chilometri e una prova KKIDS riservata ai campioni della corsa off-road del futuro.
I vincitori delle classifiche maschile e femminile si aggiudicheranno, oltre al titolo della prova italiana del circuito, la possibilità di partecipare alla tappa conclusiva del circuito e volare a Villa la Angostura in Argentina dal 18 al 20 novembre 2016, per gareggiare a fianco dei migliori trail runner a livello mondiale.

La città di Sant’Eufemia a Majella è pronta ad accogliere non solo gli atleti, ma anche tutti gli appassionati di questo sport che coniuga passione per la corsa e per la natura. Una vera e propria festa che inizierà già da venerdì 9 settembre 2016 con l’apertura del K-Village con numerosi stand dove si potranno degustare prodotti e prelibatezze locali, oltre che scoprire la tradizione artigianale del luogo. Previsti anche eventi collaterali inseriti all’interno della manifestazione come concerti, escursioni a cavallo e gite in mountain bike.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>