TuttoCampania — 04 marzo 2014

Rosario Ambrosio Un podista napoletano di 43 anni è morto mentre si allenava nel Bosco di Capodimonte. La tragedia è avvenuta verso le 13 ed ha suscitato un enorme sgomento nei runners che a quell’ora affollavano il parco.

Si tratta di Rosario Ambrosio, tesserato fino allo scorso dicembre con la Podistica Bosco di Capodimonte e poi passato nelle fila di un’altra società di atletica dello stesso quartiere. Sposato e padre di due figli, lavorava in un ristorante del capoluogo ed aveva una grande passione per la cucina.

Lo sportivo, che praticava da diversi anni la corsa amatoriale, era giunto in tarda mattinata nel parco collinare a bordo del suo scooter, come era solito fare. Dopo aver parcheggiato accanto all’ingresso, si era incamminato verso l’interno, per poi cominciare a correre, in direzione delle numerose percorrenze, che si intersecano dopo Porta di Mezzo. Nel corso dell’allenamento Ambrosio è stato colpito da un improvviso malore su un tratto di sterrato, ai lati del vialone centrale. Forse un infarto non gli ha dato scampo. L’atleta avrebbe perso subito conoscenza, impattando violentemente al suolo. Un’ipotesi suffragata dai primi rilievi del medico legale, che avrebbe riscontrato diverse ferite al volto, mentre le mani erano pulite e senza abrasioni.

I primi a giungere sul posto sono stati alcuni runners, entrambi medici, che correvano poco distante. Ma il loro intervento è stato vano, come l’arrivo dell’ambulanza con i rianimatori.

Il corpo del podista è rimasto a lungo per terra. Sgomento tra i tanti atleti che frequentano il bosco per i consueti allenamenti, ma anche tra i numerosi passanti. Dopo la tragedia si fa sempre più esigente la necessità di dotare la grande oasi di verde pubblico di una postazione medica, con defribillatori e personale medico di pronto intervento.

 

 

Giovanni Mauriello

 

Share

About Author

Peluso

  • silvio scotto pagliara

    …..non ci voleva ….condoglianze alla famiglia Ambrosio .

  • elio frescani

    sentite condoglianze dall’Isaura Valle dell’Irno

  • sentite condoglianze alla famiglia ambrosio.

  • Marco Cascone

    Notizie che non vorresti mai leggere..43 anni :-( … sono vicino ai suoi cari

  • fabrizio bromuro

    sentite condoglianze
    purtroppo nel parco di v.pamphili a rm il defribillatore c.era ma e stato rubato
    e nn e’ stato piu’ rimesso

  • Massimo Avitabile –

    apprendere queste notizie porta veramente molta tristezza!
    tante condoglianze alla famiglia Ambrosio

  • Mariano Formisano

    Sentite condoglianze alla famiglia Ambrosio.

  • condoglianze sincere alla famiglia di rosario. ciao amico mio quei pochi allenamenti fatti con te resteranno un grande ricordo.

    • Claudio Morra

      Vista l’affluenza continua nel bosco,penso che una postazione di pronto soccorso sarebbe il caso di averla!Mi associo al dolore della famiglia Ambrosio.

  • gennaro

    CONDOGLIANZE alla famiglia e al suo team podistico!

  • massimo criscuolo

    Sentite condoglianze alla famiglia Ambrosio,

  • Romualdo Barbato

    Non lo conoscevo ma questa tragedia mi ha colpito molto, mi sono allenato tantissimo al bosco soprattutto quando frequentavo a una persona. Alla famiglia del podista scomparso in circostanze tragiche , gli scrivo; quando le persone che amiamo ci vengono portate via, perché continuino a vivere, non dobbiamo mai smettere di amarle. Le persone muoiono, MA IL VERO AMORE E’ PER SEMPRE. Sentite condoglianze.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>