Cronaca — 16 giugno 2008

Ci ha provato in tutti i modi, Adriano Pinamonti, a spezzare la supremazia di Riccardo Baggia, ma il più giovane dei due alfieri dell’Atletica Valli di Non e Sole ha messo in mostra una condizione ed una freschezza tali da permettergli di avere la meglio al termine delle tre tappe della sesta TovelRunning, organizzata dallo stesso Pinamonti nell’incantevole scenario della Val di Tovel.


Certo, la prima tappa disegnata interamente nel centro di Tuenno era dichiaratamente favorevole al maratoneta solandro che puntualmente non ha mancato l’appuntamento con la vittoria, seguito a breve distanza dallo stesso Pinamonti, conscio di avere a disposizione le due frazioni successive, con la strada decisamente più in salita, per


tentare di sovvertire il pronostico. Ed infatti nella seconda frazione, forse la più dura con arrivo in località Le Glare, il noneso è riuscito a scrollarsi di scia Baggia, recuperando qualche secondo in classifica generale in attesa di giocarsi tutte le proprie ambizioni nella prova conclusiva, con arrivo proprio sulle sponde del celebre lago di Tovel.


Il primo tratto impegnativo sembrava permettere a Pinamonti di avvantaggiarsi ma non appena la strada è tornata a spianare, Baggio ha inserito le marce lunghe, raggiungendo e superando il compagno di colori concretizzando così la vittoria finale. Terzo posto per Massimo Menapace, quindi Sandro Stanchino e Diego Melchiori, tutti griffati dal completo dell’Atletica Valli di Non e Sole.


 


Dominio assoluto invece per Lorenza Beatici nella classifica generale; un dominio che non trova però riscontro nelle graduatorie di tappa visto che la bionda aquilotta di Fraseggio è riuscita ad aggiudicarsi solamente la terza ed ultima tappa, visto che le prime due erano andate ad arricchire il palmares di Francesca Iachemet e Maria Elena Fontanesi, comunque non presentatesi nelle altre due frazioni, lasciando di fatto via libera alla stessa Beatrici, seconda classificata nelle prime due tappe.


Nella classifica finale, Lorenza precede la compagna di squadra all’Atletica Trento Sabrina Bampi e la padrona di casa Lara Torresani.


 


 

Autore: Fidal Tenetino

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>