Cronaca slide — 30 settembre 2013

resized_partenza caironiLa Turin Marathon ha organizzato, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema di Torino, la prima edizione di “AL CINEMA DI CORSA sulle scale della Mole”, una spettacolare corsa all’interno della Mole Antonelliana, monumento simbolo della città, che si è svolta ieri, domenica 29 settembre.
L’ambiente suggestivo ed estremo che ha fatto da cornice alla gara è stato apprezzato da tutti gli iscritti, entusiasti di poter correre in un luogo storico così importante per la Città e non solo: 1000 scalini, un dislivello di 85 metri, un percorso misto tra tratti pianeggianti e salite. Affascinante è stata la parola ricorrente tra gli atleti alla fine della loro fatica.
Si è trattato davvero di un evento maiuscolo che ha legato la storia di Torino, alla cultura, allo sport.
AL CINEMA DI CORSA sulle scale della Mole è stato anche uno special event solidale i cui introiti andranno interamente al Museo Nazionale del Cinema di Torino per un progetto importante e significativo: la realizzazione e l’implementazione di supporti e tecnologie che consentano una completa e autonoma fruizione degli spazi espositivi anche alle persone con disabilità sensoriale.
Per l’occasione erano presenti importanti personalità e grandi atleti. Tra questi la campionessa paralimpica
Martina Caironi, classe 1989 (che nel 2007, a seguito di un incidente, ha subito l’amputazione della gamba sinistra sopra al ginocchio, oro ai Giochi Paralimpici Londra 2012 nei 100 mt e oro ai Mondiali 2013 di Lione nel salto in lungo), che ha terminato il percorso in 7’27″, Michele Coppola, assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili della Regione Piemonte, che purtroppo non ha potuto correre per un dolore al ginocchio, e Guido Tiberga, capo redattore della cronaca di Torino de La Stampa che invece ha affrontato la gara con grande spirito e ha fermato il cronometro su 4’49″. Gara vinta da una grande Debora Cardone in 3’15″.  Padrone di casa Alberto Barbera, Direttore Museo Nazionale del Cinema, mentre la giornata è stata raccontata da Carol Barbieri, come sempre splendida speaker, e l’organizzazione seguita con attenzione da Luigi Chiabrera, Presidente Turin Marathon.
A tutti gli iscritti è stato dato un ricco pacco gara (con prodotti Molecola, la cola italiana, Natur Aid, energy water, Caffè Vergnano, birra Bavaria e una shopper firmata K-Way by Superga, più il pettorale e il chip). L’intero percorso era presidiato e in sicurezza.
Durante l’evento per tutti i partecipanti, grazie ai partner Autogrill, Martini, Molecola M_Bun, Bavaria e Caffè Vergnano che forniranno i prodotti, è stato organizzato un gustoso aperitivo.
Un grazie speciale, quindi, a tutti i partner dell’evento, alla Croce Rossa Italiana, all’Istituto di Medicina dello Sport, ai Vigili del Fuoco, allo staff Rear, al gruppo GTT, alla Euphon, e a Iride Servizi per il supporto.
“AL CINEMA DI CORSA sulle scale della Mole” era in diretta streaming su rete LTE di Telecom Italia sui siti de La Stampa, di Turin Marathon, del Museo del Cinema, di Telecom.

 

 

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>