TuttoCampania — 04 maggio 2010

Si è conclusa domenica scorsa a Torre del Greco la 2° edizione della gara su strada ‘La Litoranea‘, di km 10,700 su di un circuito cittadino non propriamente pianeggiante, nonostante si fosse svolta prevalentemente lungo la via litoranea Torrese.
La gara è partita regolarmente alle ore 9,00 dalla via Litoranea, all’altezza della sede sociale del comitato di quartiere e dopo aver effettuato un giro di km 5.700, è ripassata in zona arrivo condotta da un terzetto di testa formato da Angelillo Giuseppe, Tipuoti Francesco e Costa Salvatore, i quali poi all’arrivo sono giunti nell’ordine: l°Tipuoti Francesco, 2°Angelillo Giuseppe, 3°Salvatore Costa, con  la categoria delle donne vinta da Annarnaria Vanacore.
L’organizzazione è stata curata dal Comitato di quartiere “Litoranea”, del presidente Giovanni Pinto con la collaborazione tecnica di Pietro Ombrone e il suo “Staff ‘ i quali, nonostante la manifestazione sia soltanto alla sua 2° edizione, hanno gestito bene i quasi 200 atleti iscritti . Rispetto allo scorso anno si è raddoppiata la presenza degli atleti, ciò significa che la passata edizione gli organizzatori hanno ben seminato. Alla premiazione finale hanno partecipato alcuni componenti dell’amministrazione Comunale di cui l’assessore Vincenzo Maida, il figlio Mimmo Maida responsabile della Protezione Civile e il consigliere Vittorio Guarino, i quali si sono resi conto della buona riuscita della maniféstazione e hanno promesso agli organizzatori che il prossimo anno l’amministrazione, sarà certamente più vicina a questo evento sportivo.

Autore: Gino Caruso

Share

About Author

Peluso

  • Gianfranco Bianco Ercosport(NA)

    Eh no caro Caruso, il terzo arrivato sono io…quando è troppo è troppo!
    Vedi che il primo si chiama Di puoti..

  • gennaro varrella

    complimenti di cuore al caro amico DI PUOTI x questa vittoria,BRAVO! bravo anke al dott. Bianco : )))

  • gino caruso

    Ciao Gianfranco,scusa per il Tipuoti e il resto,ma i Nomi mi sono stati forniti dall’organizzazione. forse copiati male.Gino Caruso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>