Curiosita — 01 luglio 2009

Qualcuno senz’ altro potrebbe obiettare Cosa ci fanno delle riflessioni dedicate ad un divo del pop su di una pagina on-line relativa al podismo ?… Ma riflettiamoci un attimo Cosa mai siamo noi, appassionati della corsa ? . E più perché si corre? Sarà forse un po’ per fermare il tempo, forse un po’ anche per provare a staccarci dalla realtà Succede quando non avverti più i battiti del cuore , quando le gambe ti girano a mille e sai che potresti finanche volare se solo osassi provarci Con l’ occasione voglio salutare Salvio, un’ amico sognatore, non posso definirlo altrimenti, protagonista di un finale di gara su di un 1500 metri in pista che poco ha a che fare con riferimenti cronometrici è lì, sospeso nel tempo e lì sempre rimarrà come tutti gli istanti intensamente vissuti, quando senti che il corpo si cancella per lasciar posto all’ anima ed il sogno divenire realtà Sognatori.. ecco, così mi piace definire il nostro essere e così, sempre, testardamente, rimarrò… appassionato sì del running, ma di più della vita… di quella che avverti leggera come il fruscio del vento tra le foglie e sà regalarti le stesse sensazioni di quando provi a volare Ebbene, cos’ altro era il fragile, geniale Michael ?… Penso che nel nostro quotidiano dovremmo lasciarci di più catturare da ciò che piace al nostro cuore e sa donarci l’ eternità come sollevare lo sguardo al cielo in una notte di mezza estate quando cade una stella e restare lì, con la testolina per aria in attesa di un altro bagliore Che differenza c’ è tra noi ed il bambino che solo qualche anno fa si divertiva a rincorrerle.. .. le stelle ?… Se anche adesso inforchiamo maglietta e pantaloncini incuranti di automobili e dello sguardo dei passanti, provando ancora una volta a volare ? .. Al contempo, osservo che nella nostra quotidianeità il ‘rumore chiassoso’ che ci circonda è accolto dai più come abituale e sembra non darci più fastidio anzi, sembra che in sua mancanza se ne avverta addirittura la necessità Immaginate e riflettete un po’ sulla funzionalità che assume una televisione accesa in un’ appartamento dove però nessuno la degna di un benché minimo sguardo .. La leggerezza, la voglia e più, il bisogno di aria fresca, del sogno di sentirci ancora una volta come quando agitiamo le nostre ali immaginando di essere già in volo… liberi… Questo ci rende simili al fragile Michael … Tanta tenerezza, tanti ricordi e infinite emozioni sulla pelle La sua musica, la sua figura così eterea, tanto che sembrava non appartenesse a questa nostra terra, mi ha accompagnato per buona parte della mia esistenza e la sua dipartita è come se mi avesse scaraventato addosso tutte queste emozioni in una volta sola Michael, ti devo la leggerezza di una notte di stelle vicino al mare… L’ eternità di mille e più attimi, la tenerezza di mille e più carezze sulla pelle… proprio come il vento, quando si diverte a intrufolarsi tra le foglie.. e ti travolge l’ esistenza…. donandoti il piacere di esistere… in un bacio… in un sorriso …. finanche negli occhi di chi ami… Ancor di più Libero… non importa se in volo o no… really…Ti voglio bene.

Autore: Mario Filippo della Paolera

Share

About Author

Peluso

  • tina franzese marathon club frattese

    fragili e sognatori,siamo noi ogni volta ke indossiamo un paio di scarpette e liberi corriamo km e km senza mai stancarci,xke nelmomento in cui ti fermi,vivi la realta ke non sono i tuoi sogni,ne lo splendore di una stella cadente….e forse dovremmo fare piu spesso i conti con il nostro essere mortali…ed è questo ke ci differenzia dal grande Mikeal,cercava l’immortalità ma ha scoperto ke anke lui come tutti noi facciamo parte di un unico mondo,quello terreno………

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>