Cronaca slide — 10 ottobre 2016

kisorio-telese-half-2016Bella, bellissima: Telesia Half Marathon. Per fortuna anche il tempo ha sorriso alla seconda edizione, organizzata dal team Running Telese Terme. In barba alle nefaste previsioni meteo infatti, il sole che non ti aspetti e che ha aiutato anch’esso a fare la differenza, per una giornata dedicata alla grande organizzazione, partecipazione, sinergia emozionale tra atleti e pubblico presente. Una grande seconda edizione quindi, con giusto record di iscritti e di arrivati (1900).

Gara

Tutto straniero il podio maschile, solo per la vincente quello femminile.

Kimeli Kisorio ha sfiorato il record stabilito da Andrea Lalli lo scorso anno, anche se per gran parte della gara è stato anche sotto di un bel po’ alla gran prestazione del Finanziere del 2015. Passaggi da capogiro per Kimeli infatti: 14’34” ai 5000, ancora sui 2’56” a km ai 10.000, per poi confermarsi sulla proiezione 1h02’ al passaggio nel cuore delle terme di Telese. Gli ultimi 6 km però hanno appesantito l’incedere del keniano, anche per il suo correre da solo: troppo forte per gli avversari. Al traguardo 1h03’12” per la vittoria, con Paul Tiongik e Jean Baptiste Simukeka a seguirle il leader. Poker internazionale completato con l’arrivo di Wilson Meli (1h05’53” per lui). Niente male la gara degli italiani, con il giovane Michele Stingono in quinta posizione, con primato personale sulla distanza: 1h07’44”. Ad un sempre verde Antonello Landi la sesta piazza, con Giuseppe Soprano a seguire.

Tra le donne l’assolo della Ruandese Mukasakinde (per lei 1h19’33”), con Annamaria Vanacore capace di un buon 1h25’01” e seconda al traguardo. Terzo gradino del podio per Mena Febbraio (Napoli Nord Marathon), con Grazia Razzano (personale per lei) in quarta piazza, e terza tra le italiane all’arrivo.

Telesia Half Marathon ha saputo fare nuovamente la differenza. Il gran lavoro organizzativo del Running Telese Terme, con il supporto passionale e aziendale di Filippo Liverini (della Liverini Spa), ha saputo esaltare ogni aspetto di una mattinata dedicata alla corsa: sintesi di agonismo, spettacolo, festa. Tutto vissuto alla massima espressione.

Marco CasconeMarco Cascone

http://marcocascone.it/guestbook.htm

 

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>