Cronaca — 22 giugno 2009

Si conferma anche per il 2009 il grande successo della nuova formula del Trofeo Città di Cori, che dall’anno scorso si è trasformato da gara su pista sulla distanza di 5000 metri a competizione che si snoda da Cori Valle sulla strada che si dirige verso Norma, con salite impegnative, discese e passaggi nei boschi che dividono le due città lepine.


Nonostante la concomitanza con altre gare importanti nel Lazio, duecentocinquanta atleti si sono presentati al via della quarta edizione del Trofeo Città di Cori, organizzato dall’Asd Predator Cori di Michele Abbagnale in collaborazione con l’Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti della provincia di Latina e con il patrocinio del Comune di Cori.


Sui 10 chilometri e 300 metri del tracciato si è imposto l’algerino Tayeb Filali, che ha fatto fermare i cronometri dopo 36 minuti e 12 secondi. Il portacolori del Centro Fitness Montello si è lasciato alle spalle l’altro nordafricano Rachid Erradi (Colleferro Atletica) che ha chiuso in 36’43’, mentre al terzo posto si è insediato Diego Papoccia (Podistica Amatori Morolo) in 37’18’.


In campo femminile vittoria per Ewa Wojcieszek del Running Club Futura Roma, con il crono di 41 minuti e 55 secondi: solo diciassette uomini hanno fatto meglio di lei. Piazza d’onore per la compagna di squadra Ewa Kepa in 42’09’, al termine di una gara di alto spessore tecnico, con Daniela Tani dell’Atletica Rocca Priora sul terzo gradino del podio.


La speciale classifica a squadre, stilata in base al numero di atleti al traguardo, ha fatto registrare l’affermazione della Podistica Aprilia davanti all’Atletica Amatori Velletri.


Alla cerimonia di premiazione è intervenuto l’assessore allo Sport del Comune di Cori, Ennio Afilani, che ha portato il saluto dell’amministrazione comunale insieme al sindaco Tommaso Conti ed all’altro assessore Enrico Bernardini che ha partecipato alla gara come atleta.


«Il Trofeo Città di Cori – ha affermato l’assessore Afilani – è un momento importante per tutta la comunità cittadina. Ringrazio gli atleti per la grande partecipazione che fornisce un ulteriore motivo d’interesse ed arricchisce l’offerta sportiva corese. Complimenti anche agli organizzatori ed all’Uisp, che svolgono un’opera intensa ed egregia. Stiamo lavorando affinché Cori, entro la fine del nostro mandato amministrativo, possa tornare a beneficiare appieno del campo sportivo di Stoza, su cui si è svolto il Trofeo nelle sue due prime edizioni».


Grande soddisfazione anche nelle parole di Michele Abbagnale, anima del comitato organizzatore insieme ad Elisa Cucchiarelli ed a tutto lo staff che negli ultimi mesi si è adoperato per la riuscita della manifestazione.


Da quest’anno il Trofeo Città di Cori era valido anche quale ottava tappa del Grande Slam-Trofeo Icar Renault, il circuito in tredici prove organizzato dall’Uisp in collaborazione con Mapei, Sport ’85, Polase Sport ed Ipermercato Panorama Latina.


Lo Slam ora, come tradizione, prenderà una pausa durante i mesi estivi, per tornare a settembre con la Mezza Maratona di Sabaudia. Gli appassionati del podismo avranno comunque l’opportunità di continuare a correre nelle gare organizzate sotto l’egida dell’Uisp, a cominciare dal Giro Podistico dell’Isola di Ponza, che si svolgerà dal 30 giugno al 4 luglio: quattro tappe nello splendido scenario dell’isola lunata. Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.uisplatina.it.

Autore: Uis Latina

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>