Cronaca slide — 18 luglio 2015

Franciacorta) – Si è appena conclusa la prima tappa della Maratona della Franciacorta che si è svolta ad Adro sulla distanza prevista di 11,098km. Uno spettacolo il percorso al tramonto tra i rinomati vigneti della Franciacorta, valora aggiunto di questa corsa giunta ormai alla terza edizione.

Il gran caldo e l’afa di questi giorni non hanno frenato i tanti partecipanti, ben 325 al via alle 20 in punto dal Santuario Madonna della Neve. A vincere è stato l’atleta di casa, portacolori della Free Zone, Nicola Venturoli con il tempo 37’36”. Venturoli ha corso ed è arrivato insieme al compagno di squadra Mohammed El Kasmi che nella volata finale è rimasto attardato di un solo secondo. Terzo gradino del podio per Mauro Cattaneo (Marathon Cremona) sul traguardo in 39’03”. “Davvero tanto tanto caldo – le prime parole di El Kasmi – ora mi sto passando il ghiaccio sui muscoli per recuperare subito da questo sforzo. Domani sera a Carmignone per la seconda tappa da 21km sarà davvero dura. Ma il bello è questo, una sfida nella sfida”. Di sicuro i due pretendenti alla vittoria finale delle tre tappe nei prossimi giorni non si risparmieranno. In palio c’è un pettorale per correre da top runner alla prossima maratona di New York a novembre.

Tra le donne vince Monica Seraghiti, anche lei atleta della Free Zone, in 45’11” davanti all’utramaratoneta Paola Sanna (Bergamo Stars Atletica) che ha corso in 45’50” mentre terza è Monica Baccanelli con 46’54”.

Domani seconda tappa quindi a Carmignone con la  “Quattropassi in Franciacorta”   mezza maratona con partenza alle ore 19, mentre la terza tappa da 10km è prevista domenica mattina a Corte Franca  con partenza alle ore 9.30.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>