TuttoCampania — 13 ottobre 2008

La sola incognita poteva venire dall’ entità del miglioramento del record. Per Daria Dercach vincere il titolo italiano Ã¨ stato solo lo stimolo per stabilire un’ eccezionale miglior prestazione nazionale nel pentathlon: sono stati 4648 i punti conseguiti dalla dolcissima “Dasha”, figlia d’ arte, con un progresso di oltre 300 punti sul vecchio ( si fa per dire, in una stagione “4 cambi di proprietà“) primato.


L’ incontenibile biondissima ucraina, a rinforzare una giusta teoria, secondo la quale i multialtelti sono vincenti, soprattutto a livello giovanile, anche nelle singole discipline, con i suoi parziali all’ stadio Olimpico avrebbe vinto anche gli 80Hs (11″71), il salto in lungo (5,67) e uno bronzo nel giavellotto con m40,72. E scusate se è poco…


Grazie ai geni di papa allenatore Serhiy, decatleta da 7500p, e mamma Oxana, triplista capace di avvicinare i 14m, ben determinati, burocrazia permettente, a diventare cittadini italiani, l’ Italia atletica fra qualche anno potrebbe avere una medaglia sicura nelle multiple, nei salti e …. altro ( aggiunge umilmente il sottoscritto).


Per il movimento atletico campano, da epoche insospettabili, culturalmente aperto alle prove multiple, una nuova perla: tanti nomi illustri, multiplisti puri come Luciano Asta, Cristian Gasparro, Maurizio Sferruzzi, Angelo Pirone; alte multipliste di formazione come Anna Maria Ferraro, Antonietta Di Martino, Anna Pane, Anna D’ Angiò. Scorrendo la carriera di queste campionesse può emergere un dato interessante: si può primeggiare in singole discipline e nel contempo fare degnamente le prove multiple. Questo è quanto ci aspettiamo da Dasha Dercach    


 

Autore: Luigi Chierchia

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>