Cronaca — 04 maggio 2008

Restano una quindicina di minuti alle tre di un caldo e solare pomeriggio d’inizio Maggio, quando arrivo a San Giovanni a Teduccio, all’esterno del parco “Troisi” il pullman è di già pronto, i primi componenti del team sono in attesa. Mi affretto, salutare i mille duecento della squadra non è cosa semplice, meglio anticiparsi. Sistemo la borsa con lo stretto indispensabile per la serata, trecentocinquanta chili di abiti, scarpe ed artifici vari per emanare odori gradevoli, più una doccia portatile completa di acqua calda, le case produttrici di vasche idromassaggio mi fanno un baffo. L’attesa nel pullman si protrae, qualche ritardatario è rituale, poi, finalmente, la partenza. Il pullman sembra uno di quelle mitologiche imbarcazioni che trasportavano Miti del calibro di Ulisse nel suo errabondare per il mondo, mentre la povera Penelope tesseva. Speriamo di ritornare leggermente prima. La meta è ai margini della piana dl Sele, all’inizio del Cilento laddove si incontra Paestum, uno dei più preziosi gioielli archeologici d’italia, sede di spettacolari templi dorici. La leggenda ne attribuisce la fondazione agli Argonauti, nella realtà furono gli abitanti di Sibari a dare origine alla città in principio chiamata Poseidonia che ben presto divenne uno dei centri maggiormente floridi del Mediterraneo. La sua decadenza cominciò con l’inizio dell’impero romano, un’inversione del drenaggio dell’acqua nel terreno originò una zona paludosa la quale sommerse e conservò i monumenti. Gli abitanti abbandonarono Paestum per originare a poca distanza, Capaccio. Meraviglia del parco archeologico sono i tre templi dorici del V sec. a.c., il Tempio di Nettuno, la Basilica, il Tempio di Cerere.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>