Cronaca — 27 gennaio 2008

Maiori.- Il lungomare di Maiori è stato lo splendido scenario della gara nazionale di Marcia del ‘Trofeo Invernale di Marcia’.  In Campania è ritornata la specialità della Marcia a livello Nazionale per una manifestazione a carattere Pre Olimpico. L’organizzazione della manifestazione sulla costa amalfitana è stata affidata al Comitato Regionale della Fidal Campania con la collaborazione  dell’Azienda di Soggiorno e Turismo e del Comune di Maiori che si sono avvalsi del Patrocinio  dell’Assessorato allo Sport della Provincia e del Coni Provinciale di Salerno. Alla competizione di Marcia, la Fidal Nazionale era rappresentata dal Consigliere Federale Mario Ialenti che si è complimentato con gli organizzatori. Alla competizione di Marcia nell’antica cittadina salernitana(la sua origine risale al periodo degli Etruschi) ha partecipato il gotha  del panorama italiano dei marciatori di caratura internazionale. I marciatori  si sono affrontati su un circuito cittadino sul lungomare Maiori di Km 1,660 metri, da ripetere a seconda la categoria di appartenenza. Nella gara clou degli Assoluti maschile(Senior/Promesse) sulla distanza di 35 Km, buona prestazione tecnica dell’altoatesino Alex Schwazer(Carabinieri di Bologna), medaglia di Bronzo ai Mondiali di Osaka, che ha tagliato per primo la linea del traguardo bloccando il cronometro sul tempo di 2h35’50’. ‘Sono contento della mia prestazione anche se il percorso era piuttosto duro’- dichiara a fine gara  Schwazer- ‘ voglio  ringraziare il pubblico per la simpatia che mi ha riservato  lungo il percorso ed in special modo gli organizzatori per la festosa accoglienza  musicale al mio arrivo ieri sera in Albergo’. Al secondo posto nella gara Assoluti(Km 35)si è classificato il cesenate Marco Andrea Giungi(G.S.Fiamme Gialle)che con il crono di 2h36’28’ ha preceduto al traguardo Diego Cafagna(G.S. Carabinieri)che ha impiegato 2h41’40’. Purtroppo al 20esimo Km la medaglia d’Oro Olimpica  di Atene, Ivano Brugnetti si è dovuto fermare per motivi fisici . Nella categoria Juniores maschili(Km 20) il successo è arriso al pugliese Vito Di Bari(Cus Bari) che ha conseguito il tempo di 1h30’07’ e relega al secondo e terzo posto rispettivamente Andrea Adragna(Atl. Bergamo 1959) con 1h32’07’ e Giorgio Favati(Atl. Livorno) con il tempo di 1h43’38’. Nella categoria  Allievi(Km 20) sfila per primo sulla linea del traguardo Giovanni Renò(Polisportiva Don Milani)con 1h43’38’ precedendo Andrea Previtali(U.S. Scanzorosciate) con 1h40’28’ e lo stabiese Ciro Somma(Agg. Hinna) che ottiene il crono di 1h45’01’. In campo femminile nella gara degli Assoluti(Senior/Promesse/Juniores)sulla distanza di 20Km  si è registrato il dominio della pescarese Gisella Orsini (G.S. Forestale)che ha coperto il percorso in 1h33’59’. ‘Un bel percorso anche se la fatica si è fatta sentire per la durezza del tracciato’ – dichiara a fine gara la Orsini. Al secondo posto in campo femminile si classifica Valentina Trapletti(C.S.Esercito) che con il tempo di 1h35’59’ precede all’arrivo Agnese Ragonesi(Atl. 2001 S.P.Clarenza)con il tempo di 1h38’32’. Tra le Juniores femminile(Km 20) primeggia Laura Giupponi(Atl Bergamo 1959) con il tempo di 1h57’47’. Nella categoria Allieve(Km 10)pronostico rispettato con la vittoria di Antonella Palmisano(Atl.Don Milani) che blocca il cronometro su 50’57’, precedendo al traguardo rispettivamente la marciatrice di origine ucraina Testsylyia Stetskiv(53’18’) e la campana Carolina De Rosa(54’23’), entrambe targate Agg. Hinna. Il primo posto nel ‘Trofeo Invernale di Marcia’ maschile lo conquista il G.S. Carabinieri(p.139)che precede sul podio l‘Atl. Bergamo 1959(p.133) e la Polisportiva Don Milani con 96 punti. Nel settore femminile netto successo dell’Alteratletica Locorotondo con punti 132. Al  secondo posto si è classificato il team campano Agg. Hinna(p.97)ed in terza posizione l’Atl Bergamo 1959 con lo stesso punteggio.


 


(foto di Alex Schwazer )

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>