Cronaca — 19 ottobre 2009

Alla 34^ edizione della Maratona di Amsterdam il 24enne  Corrado Mortillaro dell’Atleta Gonnesa, che da circa un mese e mezzo è seguito dal tecnico Pasquale Venditti, si è classificato al 27° posto in assoluto e primo degli italiani con l’ottimo tempo di 2:23:28 che rappresenta  anche il suo nuovo primato personale sui 42,195 km. ‘Abbiamo avuto poco tempo a disposizione – esordisce il tecnico Venditti – per preparare questa maratona e così abbiamo deciso di correre in Negative Split cioè con una partenza prudente e  la seconda metà gara più veloce, Corrado che per motivi di lavoro è impossibilitato a fare la doppia seduta di allenamento giornaliera  oggi  Ã¨ stato molto bravo a gestire la gara correndo facile i primi 21,097 km in 1:12:30 e poi incrementando il ritmo nei  secondi 21,097 km corsi in 1:10:58, sono veramente molto soddisfatto della sua prestazione’. Mortillaro aveva vinto un mese fa  la Mezza di Monza con il crono di 1:08:05. La Maratona di Amsterdam  Ã¨ stata vinta, al suo debutto in maratona, dal giovane 21enne keniano Gilbert Yegon, che nonostante qualche piccolo problema di crampi nel finale, ha tagliato il traguardo in 2:06:18 davanti ai connazionali Elijah Keitany in 2:06:41 e Paul Biwott in 2:07:02. Mentre tra le donne si è imposta  Eyerusalem Kuma dell’Etiopia in 2:27:43 precedendo la connazionale Woinshet Girma in 2:29:50 e Hilda Kibet dell’Olanda in 2:30:33.

Autore: Pasquale Venditti

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>