Cronaca — 07 dicembre 2008

Si è conclusa con un doppio successo italiano la ottava edizione della Boa Vista Ultramarathon, competizione podistica di 150 chilometri non-stop nella omonima isola dello stato di Capo Verde. A salire sul gradino più alto del podio due italiani, Sergio Cucuzza e Giulio Simonelli, entrambi classe 1964, che hanno tagliato il traguardo affiancati con il tempo di 22:18’36?. Alle loro spalle l’idolo di casa, Joaò Ramos Tomar, distanziato di oltre un’ora e 52 minuti. Tra le donne successo di Francesca Nardi che ha chiuso la sua prova sui massacranti sentieri dell’isola di Boa Vista in 31:55’22?.
Passa così in archivio l’edizione numero 8 della Boa Vista Ultramarathon che ha iscritti 28 atleti in rappresentanza di 6 nazioni: Italia, Germania, Svizzera, Austria, Francia e Capo Verde. A sostegno dell’organizzazione un pool di aziende quidato dal main sponsor Garantia Seguros, istituto assicurativo che non ha voluto far mancare il proprio appoggio alla Boa Vista Ultramarathon. Al fianco degli organizzatori del Friesian Team e del Boa Vista Marathon Club, anche l’azienda di trasporti navali I.T.T., il residence Cà Nicola e l’azienda di bevande Agua Espinguera.


Tutte le informazioni della gara sul sito ufficiale http://www.boavistaultramarathon.com/.

Autore: COMeta PRess

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>