Medicina slide — 27 novembre 2013

posturaSir Charles Sherrington è stato uno dei neurofisiologi che maggiormente ha contribuito alla comprensione delle più importanti relazioni neuromuscolari che permettono il mantenimento della postura. Egli scrisse che la stazione eretta è una risposta posturale estesa e composita nella cui attuazione è di importanza fondamentale la contrazione dei muscoli antigravitari (attività tonica muscolare) che controbilanciano il peso del corpo che, altrimenti, flettendo le articolazioni, provocherebbe la caduta a terra. Ma nello specifico, come si innesca la risposta motoria muscolare? Tutto ha inizio dalle informazioni del sistema sensoriale (propriocettivo, vestibolare e visivo) che attraverso gli stimoli provenienti dai meccanocettori articolari e specifici recettori localizzati nei muscoli (fusi neuromuscolari) e nei tendini (organi tendinei di Golgi) raggiungono il S.N.C., i “dati” vengono esaminati e programmati per il controllo della statica o per il movimento. La qualità della vita odierna, ci porta ad essere comodi riducendo le sollecitazioni necessarie per mantenere questo sistema efficiente. Ecco , quindi, l’importanza del movimento svolto correttamente! Infatti, se i muscoli e le articolazioni si muovono in modo esatto, i meccanorecettori manderanno informazioni ottimali al sistema nervoso ed i muscoli riceveranno gli stimoli corretti divenendo così più forti nel mantenere la normale postura eretta e con minor dispendio energetico. In questo articolo ed in quelli precedenti abbiamo accennato le risposte muscolari a stimoli di varia natura (nervoso, ambientale freddo – caldo, posturale) e se mi permettete, vorrei concludere simpaticamente con una frase che mi ha colpito e che desidero condividere con Voi: “Non abbiate il muscolo nel cervello, ma il cervello nel muscolo…”.

Dott.ssa Roberta Lucchini
Chinesiologa, professionista in Ginnastica Posturale e Rieducazione Motoria.
Equimonìa
Via Raffaello Sanzio, 20
20149 Milano

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>