Anteprima HOME PAGE — 27 febbraio 2012

Se i numeri hanno un significato nella valutazione di un evento sportivo, quelli che a una settimana dal via dell’11^ edizione riempiono le liste della Strasimeno, fanno riflettere. Oltre 1550 presenze già confermate su tutte le distanze competitive e quasi 500 su quella dell’ultramaratona sono un rendiconto di primissimo ordine. Record abbondantemente superato ad ancora tre giorni dal termine delle iscrizioni e grande fermento organizzativo per poter accogliere al meglio queste cifre. Ma nulla cambia nella filosofia dei fondatori storici, che mantengono inalterato il loro spirito di assoluta attenzione rivolto a tutti gli aspetti dell’evento: valorizzazione del territorio, accoglienza e cura dell’atleta e degli accompagnatori, sicurezza della gara. “Non si può lasciare che una gara cresca nei numeri, senza fare altrettanto dal punto di vista organizzativo. Se agli arbori il nostro impegno era grande, ad oggi è immenso per garantire quella continuità qualitativa che rimane il primo obiettivo della Starsimeno. La bellissima risposta che riceviamo di anno in anno dagli atleti ci permette di affrontare con grande impegni i sempre maggiori disagi dovuti alle difficoltà di gestire un evento come il nostro. Quest’anno un grande compiacimento è giunto anche dall’estero, con la presenza di tanti atleti da paesi lontani, ai quali speriamo di dare un’idea della bellezza dei nostri territori e della qualità del nostro impegno”. Dalle parole di Giovanni Farano si evince chiaramente quel compromesso d’intenti che ha permesso alla Strasimeno di raggiungere numeri così importanti. Ultima voce dalla lista degli iscritti, la presenza in gara di un altro “big” dell’atletica italiana: Alberico Di Cecco. Sarà l’atleta abruzzese uno dei sicuri protagonisti dell’ultramaratona, in attesa del suo esordio in azzurro sulle strade di Seregno per i prossimo Campionati Europei/Mondiali di Aprile 2012. L’atleta, già azzurro di maratona, si va ad aggiungere ad un nutrito gruppo di specialisti, alzando ulteriormente il livello qualitativo della manifestazione, che mai come quest’anno vede al via un così nutrito gruppo d’eccellenza. L’appuntamento per il “Grande spettacolo” intorno al lago è dal pomeriggio di sabato 03 Marzo a Castiglione del Lago, dove inizierà la distribuzione dei pettorali di gara. Poi, la domenica mattina, sarà giornata di gare e di spettacolo. Vi aspettiamo.

Andrea Accorsi

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>