slide TuttoCampania — 28 settembre 2018

stranormanna 2018Io non parlerei di 1500 podisti ma di cuori pulsanti che hanno scelto una manifestazione che, da sempre, dalla sua prima edizione, ha parlato di solidarietà , con la caratteristica di rinnovarsi ogni anno riuscendo a rimanere fedele a se stessa ed ai propri obiettivi.

Già poco prima della partenza si respirava l’aria di festa, l’emozione di trovarsi, bello vedere tanti guardarsi intorno e chiedersi   “ Ma Lorenzo ?” , la gente era tanta e non  riuscivano a vedere dove fosse, ma lui, caparbio più che mai, con i suoi amici ha tagliato il traguardo sorridente come sempre.

Mentre la gara era in corso sul palco suonava, dal vivo,  una band locale ( non ricordo bene il nome ) che ha cantato e suonato,  incessantemente senza un attimo di pausa, dandoci un’ulteriore scarica di adrenalina.

La Stranormanna non è solo per chi pratica podismo, tantissimi i cuori che hanno partecipato alla camminata non competitiva e tanti i cuoricini dei Bimbi allo Sbando che tra salti su balle di paglia, percorsi da marines, traino copertoni ecc., come piccoli guerrieri, si sono dati battaglia.

Grande lavoro di Peppe e di chi gli sta vicino, ma un grazie, un grande grazie va al Sindaco di Aversa, Enrico De Cristofaro,  sempre pronto in prima fila per la sua città, una città che risponde attivamente a tutto ciò che le viene proposto dai suoi cittadini; è come una città in continua evoluzione ed è questo che me la fa apprezzare tanto.

Viviana CelanoViviana Celano

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>