TuttoCampania — 08 giugno 2015

StraNormannaAversa si sveglia sotto uno splendido sole ed accoglie nel migliore dei modi gli oltre 700 iscritti a questa sua seconda edizione. Questa prima domenica di giugno si preannuncia foriera di successi in un’atmosfera che già parla di festa, sport e solidarietà.

I grossi nomi dei podismo campano iscritti oggi, confermano la qualità della manifestazione che coinvolge, all’interno del “Villaggio della salute” diverse iniziative coordinate e guidate dal prof. Cuomo, primario di gastroenterologia del Policlinico di Napoli Federico II, con l’ausilio dei volontari dell’Underforty per la prevenzione del tumore al seno.

I grandi spazi del Parco Pozzi, appositamente attrezzati per l’occasione, accolgono egregiamente la miriade di atleti intervenuti all’evento, con accompagnatori al seguito.

Tutti hanno potuto godere delle varie iniziative proposte dalle associazioni sportive presenti : corsa, danza, calcio, pallavolo, judo, previste in occasione della giornata dedicata allo sport, nonché delle visite specialistiche del tutto gratuite effettuate nei vari ambulatori allestiti. In campo anche l’azienda Senesi SPA per sensibilizzare giovani e adulti al rispetto dell’ambiente e della natura.

Quasi dispiace alle 9,00 in punto, posizionarsi sotto l’arco per prendere parte alla gara e lasciare, anche per poco meno di un’ora, questo paradiso che ha saputo amalgamare tanti aspetti, salute, solidarietà, sport, fitness e allegria.

Dopo aver … faticosamente riportato questo popolo di scalmanati alle spalle della linea dello start, il bravo Gennaro Varrella sancisce l’inizio dei giochi.

In un attimo ci ritroviamo per le strade di Aversa tra chiese e monumenti a godere di questa splendida cittadina.

Unico neo, il caldo afoso, condiziona non poco la fatica dei podisti.

La stacittadina di tre km conclude la festa, coinvolgendo gli scalpitanti mini atleti con genitori al seguito che fieri, nelle loro divise, non vedono l’ora di dimostrare il proprio valore agli occhi dei cittadini e dei tifosi presenti.  Emozionante l’arrivo del ragazzo in carrozzina accompagnato dagli amici che ha praticamente coinvolto tutti con la sua gioia.

Ai margini della manifestazione le numerose iniziative delle associazioni sportive allietano gli animi e le ricche premiazioni concludono una grande giornata di sport e solidarietà.

Marilisa Carrano
marilisa carrano

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>