Cronaca — 17 marzo 2010

Nello splendido scenario della cittadina apuana di Carrara, la capitale del marmo, domenica 14 marzo 2010 si è organizzata la 2^ edizione della STRACARRARA. La manifestazione splendidamente coordinata dalla neonata ASD STRACARRARA in collaborazione con la Circoscrizione 3 del comune di Carrara ha visto al via oltre cinquecento atleti suddivisi nelle varie categorie assolute e giovanili. La mascotte ‘BLOC’ (che rappresenta un blocco di marmo che corre) dava il benvenuto a tutti gli atleti.  La gara di 12 km è stata molto interessante sotto l’aspetto tecnico e un plauso all ‘organizzazione per essere  riuscita a portare al via grossi atleti di caratura nazionale e internazionale. Nella categoria assoluta l’ha spuntata il keniota CHIRCHIR ERUSTUS dei SERVIZI ROMA in 36′ 10′ in una volata da altri tempi a tre con il suo connazionale KIPKEMEI TALAM dell’ATLETICA FUTURA e il marocchino portacolori dell’ ATLETICA CASONE SAJI ABDELKABIR. Al quarto posto chiudeva distanziato di 1’40’ sempre per il kenia JOSPHAT KOECHE dell’ATLETICA GONNESSA mentre il quinto posto e primo italiano l’emergente DANIELE DEL NISTA del G.P. PARCO ALPI APUANE in 38’05’. Al femminile a sorpresa CLAUDIA DARDINI del G.S. LAMMARI aveva la meglio di 11′ sulla marocchina JANAT HANANE della FONDIARIA SAI ROMA mentre ottimo bronzo per la reggiana portacolori della CALCESTRUZZI RUBIERA DANIELA PATERLINI. Nei veterani ancora ATLETICA CASONE con MAURO GATTI in 44’31’ mentre gli argento erano dominati dall’inossidabile CERNICCHIARO NICOLA della NUOVA ATLETICA LASTRA in 47′ 56′. IL G.P. PARCO ALPI APUANE fa sua la speciale classifica a punti mentre l’ATLETICA CARRARA si aggiudica quella a numero di partecipanti. A far da cornice la STRACARRARINA una corsa per bambini e ai ragazzi fino a 16 anni.


Ricche le premiazioni finali per una manifestazione che sembra avere tutte le carte in regola per diventare un appuntamento fisso per atleti e addetti ai lavori nel calendario podistico toscano di inizio anno.

Autore: Organizzazione

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>