slide TuttoCampania — 14 gennaio 2018

podio stabia aequa 2018Sì, che meraviglia! Questa 16 km (esatti) è patrimonio organizzativo della Campania: troppo bella per non esaltarla, troppo bella per non viverla. Ed infatti c’è stato una gran risposta degli atleti campani, con record sia di iscritti sia di arrivati: 799. Percorso stupendo, condizioni atmosferiche praticamente perfette per il periodo, tanta emozione distribuita lungo le strade di Castellammare, poi sulla statale sorrentina, accarezzando il mare, per portarsi al giro di boa nella piazza di Vico Equense, e rientrare fin al luogo di partenza: le antiche terme di Stabia e l’entrata dei Cantieri navali (dove nacque l’Amerigo Vespucci, 87 anni fa). Andrea Fontanella ci ha donato qualcosa di bello: un regalo che tutti abbiamo apprezzato, io per primo (da Stabiese Doc).

Gara

Marek Hadam e Alessandra Ambrosio alla vittoria, entrambi dopo una gara molto tirata, dopo 16 km intensissimi e gestiti al meglio. Marek (Il Laghetto) ha fatto gara nel gruppetto di testa, per poi andare via nel finale, nella parte in discesa da Vico. Alessandra (Amatori Atletica Napoli) invece ha selezionato la gara in rosa nella fase ascensionale, quando cioè si puntava ai 2,5 km di leggera salita che portavano a metà gara, che portavano alla boa. Gran belle vittorie per entrambi, con Alessandra capace di migliorare se stessa rispetto allo scorso anno di ben 3’ (ha chiuso in 1’06”22, 4’08” di media finale). Alle spalle di Marek (per lui media della vittoria di 3’23”) la bella prova di Massimiliano Fiorillo (Pod. Cava) e di Karim Sare (Marathon Club Stabia). Quarta e quinta posizione per Vincenzo Del Prete e Hamid Kadiri. Mentre i gradini del podio allargato femminile sono andati a Patrizia Picardi, Lucia Avolio, Ela Stabile e Teresa Galano (anche per lei una bella prova).

Classifica a squadre andata al Team Il Laghetto.

Gran gara la 16 km della Stabia/Aequa. La Statale Sorrentina, notissima anche per il gran traffico, per una volta sigillata alle macchine, donata ai podisti. Una meraviglia.

Io? Ipefelice di aver presentato nella mia città (e con me Martina Amodio, piacevolmente rubata alle gare, nella versione atleta) e felice di vedere vincere due miei atleti (con anche Massimiliano 2^), e soprattutto vedere tantissimi volti soddisfatti per la qualità assoluta di un evento che ha pochi uguali nella nostra regione.

A Fine Febbraio si torna in penisola, a fine Febbraio c’è la pura Bellezza della Maremonti: 21 km, da Sorrento a C.mare.

marco cascone montesarchio 2017Marco Cascone

Collegati al mio blog: https://marco-cascone.tumblr.com/

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>