TuttoCampania — 01 giugno 2009

Record i partecipanti alla ventisettesima edizione della Corsalonga Sangiovannese che si è svolta sabato 30 maggio a San Giovanni a Piro.


Nonostante la coincidenza con altre competizioni la corsa campestre più antica della provincia di Salerno non ha tradito le attese della vigilia.


Al via  235 partecipanti, venticinque in più rispetto all’edizione del 2007 che, grazie all’effetto traino di Pietro Paolo Mennea, portò ai blocchi di partenza 210 atleti.


A due km dalla partenza scattano in testa  Gennaro varrella, vincitore della scorsa edizione, Adolfo Squitieri, Hallag Kamel, Romualdo Barbato ed il lagonegrese Viaggiano.


Al terzo km è Barbato che prova la fuga conquistando un vantaggio di circa cento metri. Sorprendentemente l’atleta casertano, al suo esordio nella Corsalonga, conserva la testa della corsa anche in cima alla salita della Petrosa ma l’esperienza e la forza del duo Varrella- Squitieri si fa largo lungo la salita della Pineta: la coppia supera e stacca Barbato avviandosi verso il traguardo secondo lo stesso schema ripetuto nelle ultime due edizioni.


Sotto lo striscione di via Teodoro Gaza è Adolfo Squitieri che conquista la vittoria bissando quella del 2007 con il tempo di 31’23”, due secondi appena davanti al vincitore uscente Varrella.


Terzo l’ottimo Hallag Kamel (31’52’) che ha preceduto Barbato e Francesco Vona.Negli assoluti femminili la vincitrice della scorsa edizione Michelle Hushion deve accontentarsi della seconda piazza  avendo percorso i sei km del percorso nel tempo di  31’53’: regina assoluta della ventisettesima edizione della Corsalonga è Anna Laura Mugno, la fortissima atleta fiorentina che ha indossato la maglia della Nazionale agli europei di Cross ed ai mondiali di corsa in montagna sbaraglia il campo segnando uno strepitoso 28’11’, di poco al di sotto del record di sempre segnato nel 2007 da Kadija Laaroussi.


Il Trofeo Nicola Paradiso intitolato alla memoria di un organizzatore della corsa assegnato al primo sangiovannese classificato è andato ex aequo a Paolo Del Duca e Giuseppe Magliano mentre il Trofeo Sorriso Monica Magliano è stato assegnato per la terza volta a Maria  Marotta.


Applauditissimo l’atleta più anziano, l’ottantaduenne Rocco Moscarella che ha percorso i sei km tagliando il traguardo stanco ma soddisfatto: per i Moscarella una presenza plurigenerazionale, avendo partecipato alla corsa oltre a ‘Nonno Rocco’ anche il figlio Antonio (tredicesimo) ed il nipote Rocco. Nella categoria a squadre vittoria nettissima della Podistica San Giovanni a Piro- Golfo di Policastro.


Come sempre spettacolare la partecipazione di pubblico e discreto l’assetto organizzativo che da oltre un quarto di secolo fanno della Corsalonga un evento podistico di tutto rispetto.


 


 

Autore: Salvatore Paradiso

Share

About Author

Peluso

  • Giovanni Laiso – Atl. Isaura Valle dell’Irno

    Complimenti all’organizzazione per la splendida gara. Quando l’è il record di partecipanti vuol dire che le cose sono fatte per bene. Bravi!

  • gennaro v. int.security service-nola

    COMPLIMENTI ragazzi,gara stupenda ed unica nel suo genere!!!!!spero di esserci sempre!!!!!

  • Mariangela Greco Podistica San Giovanni a Piro-Gol

    La corsalonga, come ha detto Sandro, è un avvenimento unico e non solo per noi Sangiovannesi. Però dal mio punto di vista dopo 27 anni ci sono alcune cose da migliorare per portare questa nostra corsa veramente ad altissimi livelli. Per prima cosa l’introduzione dei chip per la rilevazione del tempo che sono molto più precisi e semplificano le cose, poi la corsa dei bimbi (quella di 1 km) dovrebbe essere fatta prima e con un percorso tutto pianeggiante per evitere che i genitori portino in braccio i loro fgli, inoltre il percorso femminile dovrebbe essere uguale a quello maschile .Spero che queste osservazioni possano servire per migliorare.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>