slide TuttoCampania — 06 maggio 2018

caivano mondial 2018“Trofeo Mondial Service”, superstar.

Terza edizione, una grande serata, illuminata dall’agonismo, dallo spettacolo e, soprattutto, dall’organizzazione.

Gestione perfetta infatti dei 1500 atleti in gara, cosa non facile, ma tutto realizzato al meglio, senza alcun tentennamento: nel pre, nel durante e, ancor di più, nel post gara.

La sinergia organizzativa tra Luigi Celiento, di tutto il suo team (Caivano Runners) e Pasquale Ummarino (Mondial Service) ci ha regalato in questi ultimi anni un grande evento, ieri sera ancor più tale.

Una serata magica a Caivano, con una gara all’altezza delle attese anche dal punto di vista competitivo. Confronto fino all’ultimo metro sia in campo maschile sia in quello femminile (oltre 200 donne in gara).

Tra gli uomini, una gran bella vittoria (visto anche i prestigiosi avversari) del nuovo pupillo (giovanissimo) del team Caivano Runners: il Burundiano Jean Marie Niyomukiza. Questo ventenne, dalle grandi qualità, ha infatti saputo tenere testa a due gioielli dell’atletica italiana, gli stessi che lo scorso anno arrivarono a disputarsi la vittoria spalla a spalla: Marco Salami e Stefano La Rosa (in avvicinamento agli europei di Maratona, dove rappresenterà l’Italia). Sotto l’arco d’arrivo un bel 30’40” per il vincitore, a 2” Salami, a 4” la Rosa. Dario Santoro a seguire, così come Giuseppe Soprano (entrambi a due belle prestazioni, entrambi del team Organizzatore). A Marco Piccolo (International Security Service) la sesta posizione.

Tra le donne c’è stato il tentativo di vittoria di Malika Ben Lafkir, che poi ha dovuto mollare l’idea vincente, colpa di Janat Hanane (Il Laghetto) capace di rinvenire sulla portacolori Caivano Runners e di vincere in 34’57”. A 15” Malika, con Silvia la Barbera ad una gran bella prova, suo il terzo posto in 36’32”. A seguire Jessica de Fazio, Loredana Lamberti e Tina Franzese.

La classifica per team è andata al Laghetto, così come i titoli regionali Fidal Master su strada sono andati rispettivamente all’Isaura Valle dell’Irno in campo maschile, alla Podistica il Laghetto per quello donne.

Grande atletica su strada a Caivano: il Trofeo Mondial Service in soli tre anni ha scalato velocemente la vetta qualitativa richiesta agli eventi davvero tali: tutto questo frutto della passione e dell’amore per la corsa di Luigi Celiento e Pasquale Ummarino.

Marco CasconeMarco Cascone

Vieni sul mio blog.  https://marco-cascone.tumblr.com/

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>