TuttoCampania — 21 ottobre 2013

Somma Vesuviana 2013Somma Vesuviana 20/10/2013. Al via della 10 km dedicata a Vincenzo Esposito,  426 atleti tra master ed assoluti si sono dati battaglia in un  percorso  molto altalenante con diversi sali/scendi  che ha visto pendenze arrivare al 2% per un totale di circa 6 km di salita e 4 pianeggianti. Si è partiti dalla via principale della città, la Via Aldo Moro, per poi percorrere tutto l’entroterra storico passando dalle mura Aragonesi  ed alle falde del monte Somma, con arrivo alla piazza Vittorio Emanuele antistante al Municipio.

Il gruppo di testa  ha fatto il vuoto dopo i primi 3 Km  ed ha composto il podio finale con la vittoria di Roqti Abdeprafi  (Finanza sport Campania) tempo di 31’25,65 a soli quattro secondi al secondo posto si piazza Napoli Natale della Enterprise sport and service con il tempo di 31’29. Medaglia di bronzo spetta a kadiri Hamed con 31’35. Mentre al femminile la vittoria va a Febbraio Carmela gruppo Stufe di Nerone 40’44.

Nutrita è stata la partecipazione del pubblico nelle strade del paese vesuviano che non ha esitato ad incoraggiare tutti gli atleti durante la gara, e l’apparato logistico ha espletato le sue funzione in maniera ineccepibile dalla partenza all’assistenza in gara e post finale.

La 10 Km di Somma Vesuviana ha espresso una competizione di alto livello che personalmente credo ci abbia dato grande soddisfazione,  spero di poterla ricorrere l’anno venturo, sono sicuro non potrà che continuare a migliorare e far bene.

Cristian Avino

 

Share

About Author

Peluso

  • Pasquale Auletta

    E’ abbastanza frequente trovare gare dove il pacco gara viene abolito in cambio di una sensibile riduzione del costo del pettorale. E’ stato per me una novità correre a Somma dove il pettorale è stato scontato di un euro ed il pacco gara regolarmente consegnato: peccato contenesse un bel po’ di carta, una bottiglietta di acqua e un succo, il tutto confezionato in modo elegante. Non sarebbe il caso di fare una scelta un poco più decisa?

    • Cristian Avino

      Ciao Pasquale,
      Concordo con te in effetti il pacco gara aveva di meno rispetto agli anni passati. Però di questi tempi vedo che è un problema di parecchie competizioni, inoltre c’è stato anche una distribuzione per tutti a fine gara di altri prodotti alimentari con i vari stand. Personalmente io non mi fermo dopo la gara,per esigenze personali torno subito a casa, ma ho intravisto pasta, pizette e crostate.
      Tuttavia a titolo del tutto personale a me in futuro piacerebbe, che i pacchi gara venissero aboliti e magari sarebbe più bello la medaglia per tutti. Così rimane anche il ricordo fisico della corsa.
      Un saluto

  • letizia martignetti

    Concordo con la medaglia,ma io voglio complimentarmi con gli organizzatori perchè la gara è stata veramente ben curata.Il percorso era molto gradevole anche se impegnativo,chiuso al traffico,acqua al punto giusto,ristoro abbondante e per tutti!!!!!!!Ci rivedremo l’anno prossimo!!!!!

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>