Cronaca — 27 giugno 2011

Sulle note dei Rolling Stones suonate dai Voodo Tongue, in una Piazza Ferretto gremita di pubblico il portacolori dell’Atletica San Rocco, leader della classifica del circuito a tappe, si è imposto nei 9,8 km di percorso su Mirko Signorotto e Giovanni Iommi, terzo al traguardo anche lo scorso anno. In campo femminile, sui 5,2 km di gara Silvia Pasqualini ha vinto con oltre un minuto di distacco su Eva Vignandel e Sabrina Boldrini. La Pasqualini è attualmente al secondo posto della classifica a tappe e dopo il successo di questa sera potrebbe balzare al comando.

Ancora una volta, grande protagonista di questa kermesse in notturna è stato il pubblico che si è riversato numeroso non solo nella piazza principale di Mestre ma in tutte le vie del centro storico interessate al passaggio dei quasi 1000 atleti, attratto ed intrattenuto dall’atmosfera che le sei band musicali di Anima La Maratona (Voodoo Tongue, Hot Coals, Figli Unici, Policesound, Gallaghers, Lazy Blues) hanno saputo offrire in ogni angolo della città. Molto emozionante è stato l’Inno di Mameli, suonato dal vivo poco prima della partenza, in occasione del 150esimo Anniversario dell’Unità d’Italia.
Ad applaudire i vincitori, oltre al Presidente del Venicemarathon Club Piero Rosa Salva anche l’Assessore allo Sport del Comune di Venezia Andrea Ferrazzi, l’Assessore allo Sport della Provincia di Venezia Gabriele Speranzon e il Presidente della Municipalità di Mestre Carpenedo Massimo Venturini.

Uomini
1. Simone Gobbo (Atletica San Rocco) 30’49’
2. Mirko Signorotto (Jager Atletica Vittorio Veneto) 31’09’
3. Giovanni Iommi (G.P. Livenza Sacile) 32’15’
4. Alessandro Ipino (Atl. Bassano Running Store) 32’15’
5. Matteo Gobbo (Atletica San Rocco) 33’12’
6. Luca Gardellini (G.S. Gabbi) 33’14’
7. Giorgio Zanta (Atl. San Marco Venezia) 33’20’
8. Francsco Corrocher (Atl. Sernaglia) 33’24’
9. Claudio Saviane (Libero) 33’37’
10. Stefano Masetto (Gs Tortellini) 33’57’

Donne
1. Silvia Pasqualini (Liberatsa San Biagio) 18’12’
2. Eva Vignadel (Podisti Cordenons) 19’29’
3. Sabrina Boldrin (Atl. Industriali Conegliano) 19’33’
4. Natascia Meneghini (Venezia Runners) 19’40’
5. Giovanna Pizzato (Atl. San Rocco) 19’45’
6. Alessia Danieli (Atl. Chirignago) 19’52’
7. Paloma Morano Salado (Venezia Runners) 19’59’
8.Elsa Mardegan (Libertas San Biagio) 20’17’
9.Beatrice Voltolina (Venezia Runners) 20’22’
10. Lara Comiotto (Proloco Trichiana) 20’23’

Autore: Manuela Merlo, Ufficio Stampa Venicemarathon

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>