Cronaca — 05 luglio 2008

Si è conclusa l’ottava edizione del Giro Podistico dell’Isola di Ponza, gara organizzata da Rossano Di Loreto insieme al Comitato Gente di Mare ed all’Associazione Mediatori Ponzesi, col patrocinio del Comune di Ponza e con la collaborazione tecnica dell’Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti della provincia di Latina. L’ultima delle quattro tappe in programma è stata il Giro della Panoramica, gara che rappresenta la tradizione del running a Ponza, in quanto ha una vita a sé, precedente a quella del tour podistico: la Panoramica ha festeggiato infatti la venticinquesima edizione e, unica delle prove in calendario, prevede una classifica dedicata a chi prende parte solo a questa competizione. Vittoria, in questa speciale graduatoria, per l’umbro Danilo Riccini, che si è classificato al settimo posto assoluto. I primi a tagliare il traguardo del Giro della Panoramica sono stati nell’ordine, per la quarta volta su quattro, l’algerino Tayeb Filali ed il latinense Mario D’Ercole. Filali, portacolori del Centro Fitness Montello di Sergio Zonzin, è stato l’unico ad abbattere il muro dei 30 minuti, facendo fermare i cronometri dopo 29’05’, mentre l’atleta della Latina Runners ha concluso la sua prova in 30’30’. Una conferma anche al terzo posto, per il ligure Fulvio Mannori che con il crono di 32’40’ ha portato a 1h46’38’ il tempo complessivo di percorrenza delle quattro tappe, risultato che gli è valso la vittoria del Giro Podistico dell’Isola di Ponza per le categorie Amatori e Masters. Fra le donne il successo se lo è aggiudicato Annamaria Caso: l’atleta della costiera amalfitana per soli due minuti non ha infranto il limite delle due ore complessive, confermandosi primatista anche nel Giro della Panoramica in 37’47’. Rapporti di forza confermati anche nelle singole categorie per fascia d’età. In campo maschile si è aggiudicato la M40 con il quarto posto assoluto l’abruzzese Giacinto Verna di Fara San Martino. Il concittadino ed amico di Alberico Di Cecco, dopo aver ricevuto i complimenti e gli auguri dell’atleta azzurro, ha concluso la Panoramica in 33’07’, portando ad 1h46’38’ il suo risultato complessivo. Subito dietro di lui, sia nella classifica generale che in quella di categoria, il meranese Roland Kuen quinto nel tour dell’Isola di Ponza in 1h52’08’. Sesto di tappa ed assoluto, il vincitore della categoria M35 Filippo Fiorucci: 1h55’40’ il crono totale del portacolori dell’Athletic Sea Runners di Fiumicino. Fra gli M45 si è imposto il capitolino Ilario Scrocca, che ha concluso il suo Giro in crescendo, rimanendo sotto le due ore complessive con il tempo di 1h59’11’. Testa a testa nella M50 fra l’atleta della Napoli Nord Marathon Antonio Sacco ed il suo presidente Antonio Esposito, con quest’ultimo che ha prevalso sul filo di lana, pur essendo stato superato dall’amico-rivale nella tappa finale. Hanno concluso nei primi venti anche Gino Simoni ed Enzo Giordano, rispettivamente vincitori delle categorie M55 ed M60. Ottima performance anche per Gianpietro Bergamaschi (Podistica Casalpusterlengo) e Roberto Pianura (Atletica Nepi), primi tra gli M65 e gli M70, e per il veterano della compagnia, l’ottantenne Benito Salvati (Atletica Varazze), al successo nella M80. Citazione d’obbligo per Silvio Coppa (Atletica Monticellana), ponzese d’origine, che si è imposto nella categoria M18-34. Fra le donne Roberta Rotili, seconda assoluta, ha fatto sua la M40, mentre Elena Araldo oltre al terzo gradino del podio generale si è imposta nella M45. Altre vincitrici sono Silvia Fasulo, Egle Caiotti ed Antonietta Zanellato, rispettivamente fra le M50, le M55 e le M60. Grande soddisfazione per l’organizzatore Rossano Di Loreto che, dopo uno stop di alcuni anni, nel 2007 ha rilanciato il Giro Podistico dell’Isola di Ponza, tour che quest’anno ha superato le settanta presenze a tutte le quattro tappe, raggiungendo circa cento partecipanti al Giro della Panoramica. Alla cerimonia di premiazione è intervenuto anche l’assessore allo Sport, Turismo e Cultura del Comune di Ponza Enzo Di Giovanni, che ha testimoniato la vicinanza dell’amministrazione comunale alla manifestazione, garantendo il supporto necessario anche per gli anni a venire.


Nella foto: la Vincitrice, Annamaria Caso

Autore: CS

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>