TuttoCampania — 23 giugno 2016

transmarathonLa carovana della terza edizione del circuito podistico FIDAL “Cilento di Corsa” si trasferisce nel weekend all’ombra dei templi di Paestum, nel comune di Capaccio-Paestum, per la seconda edizione della “Exodus”, valevole quale sesta tappa del circuito. La gara, che si terrà sabato 25 giugno 2016 alle 18.00, è stata organizzata dai fratelli Vito, Gerardo ed Ernesto Franco, storici runners capaccesi, in collaborazione con la 3C Cilento Running Academy e con il Comune di Capaccio-Paestum, in particolare nelle figure dell’assessore allo Sport Franco Sica e dell’assessore alle Attività Produttive Crescenzio Franco.

Per la seconda edizione, gli organizzatori hanno scelto una location completamente nuova. Si correrà per 10 km, immersi tra le bellezze del Parco Archeologico di Paestum. Il percorso, completamente pianeggiante ed adatto ai velocisti, si svilupperà intorno alla cinta muraria dell’Antica Poseidonia. Gli atleti dovranno affrontare due giri di 5 km, passando davanti a Porta Sirena, Porta Giustizia, Porta Marina e Porta Aurea, ossia le quattro porte che delimitavano l’ingresso alla città antica. La partenza e l’arrivo saranno, invece, sistemati nella zona antistante il Museo Archeologico.

Prevista la partecipazione di atleti provenienti da tutta la Campania e non solo. Ai nastri di partenza anche Gilio Iannone, già campione italiano agli Assoluti di Atletica sui 1500 mt nel 2010.

La gara sarà cronometrata dalla Bit&Byte Krono Service, con rilevamento dei tempi ed ordine di arrivo attraverso appositi chip. Presentatore della manifestazione sarà, invece, Carlo Cantales, voce anche dei recenti Campionati Europei Paralimpici.

Nell’ambito di “Exodus” si terrà anche la prima edizione di “Una Passeggiata per la Prevenzione”, organizzata dall’associazione “C’HE.LA.VIE”. Sarà una passeggiata, tra amici ed atleti presenti, che precederà la competizione sportiva e che simbolicamente unirà tutti nella prevenzione dei tumori. Le volontarie dell’associazione allestiranno anche un gazebo, dove sarà possibile ricevere informazioni ed effettuare prenotazioni per visite senologiche ed ecografie gratuite.

Per quanto concerne, la classifica generale del circuito, Hallag e Nigro sono in testa con 993 punti, quest’ultimo avanti per il maggior numero di tappe vinte finora nel circuito (2 contro 1). Bassano segue a soli 10 punti. Tra le donne è sempre Daniela Capo a guidare con 659 punti, ma ora la Bianco è più vicina (637). Per quanto riguarda, invece, i team la Camaldolese balza prepotentemente al comando con 20393 punti, distaccando 3C Cilento Running Accademy (19115) e Podistica San Giovanni a Piro-Golfo di Policastro (18759).

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>