Atletica News — 13 giugno 2010

Una splendida giornata dal punto di vista atmosferico ha accolto l’ultima giornata del Campionato Italiano di Atletica Leggera FISDIR: le gare della mattinata conclusiva hanno confermato la spettacolarità delle due precedenti giornate, regalando agli spettatori presenti anche un magnifico record italiano sui 200 m: 23″7 è stato il formidabile tempo di Koutiki Tsilulu (Ass. Cult. Anthropos di Civitanova Marche) segnato oggi in una tiratissima finale.


Ma, al di là dei pur ottimi risultati sportivi, quello che resterà di questo Campionato Italiano può essere riassunto in una parola sola: entusiasmo!


Entusiasmo, spesso contagioso, di tutti gli atleti che hanno gareggiato, ognuno con il proprio piccolo grande obiettivo; entusiasmo di molti accompagnatori, impegnati in un lavoro quotidiano e fondamentale; entusiasmo dei volontari, tanti, impiegati per tre giorni nelle più svariate mansioni; e soprattutto entusiasmo di Angelo Petrulli, il presidente del GSH Sempione 82, la società organizzatrice, in collaborazione con Sport PRO-MOTION, dei Tricolori 2010.


“Sono stati tre giorni davvero impegnativi” dice un commosso Petrulli “ma sono felicissimo: è stato il campionato di tutti, non solo del GSH Sempione 82, e desidero ringraziare tutte le Istituzioni che ci hanno sostenuto, le Associazioni e tutti i volontari, anzi, tutti gli amici che ci hanno aiutato in questi tre giorni: senza di loro questo Campionato non avrebbe potuto svolgersi”.


 

Autore: Ufficio Stampa Pro-Motion

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>