TuttoCampania — 13 ottobre 2011

Si è disputata la settima tappa del Grand Prix della Salute .trofeo Santa Barbara , sul tracciato del  Molo San Vincenzo , dove all’estremo del Molo  , vi è eretta la statua di San  Gennaro ,con la mano alzata  verso il Vesuvio , come una sentinella  e protezione della città da una  eventuale lava del vulcano sulla cittadina partenopea .Stamane , sul piazzale della Bandiera della base navale di Via Acton , ha fare gli onori di casa ,c’era il Capitano di Vascello  Costigliola Clemente , nuovo comandante del Distaccamento  della Marina Militare di  Napoli .Con la sua , nota gentilezza e conoscitore di varie discipline sportive , si è intrattenuto , con tutti i partecipanti all’Evento , prima del  classico star alla gara , complimentandosi con  i suoi collaboratori e per la folta partecipazione alla manifestazione da parte dei gruppi sportivi delle varie Forze Armate i .Questa settima  edizione , è partita con  la grande curiosità , sportiva , se il duo Finanza. Forestale , Cutillo/Franco ,riuscissero ad imbrigliare , l’atleta dell’Esercito ,Giardiello una serie di attacchi  lungo i 5 km del molo ., per  contrastare la vittoria , o quanto meno , renderla piu’ faticosa della precedente  ,tappa,vinta dal bersagliere .Al Via schierati, disciplinatamente , e non poteva essere altrimenti , visto  la loro formazione professionale , si sono subito , lanciati al via ,ordinato dal Capitano di Vascello Clemente Costigliola.In gara c’era , la leader ship per team e quelle delle proprie categorie , le canotte a Stellette , si sono mescolati in un improvviso serpentone , colorato e alla prima curva , nei presi  del circolo della Vela , hanno incominciato  a darsi battaglia,(sportiva).Tra i  primi a muoversi , sono stati le fiamme gialle , ben marcati dalla Brigata Bersaglieri dell’esercito .Tra  queste prime avvisaglie  , hanno fatto capolino , lungo   la muraglia che  costeggia il molo , con il loro  rombo delle  ‘canotte-Alate ‘ .Gli uomini dell’Accademia Aeronautica , hanno lanciato il loro guanto di sfida , lanciandosi ,simulando , come da una vera pista di lancio , la loro punta di diamante ,Vittorio Perrotta.Sfizioso il duello , tra padre e figlio, infatti Cutillo padre(Forestale) e Cutillo , figlio (Brigata Bersaglieri Garibaldi ) per un piazzamento di prestigio.La Polizia di Stato , si è lanciata  per  curare  il loro principale  scopo , quello di una classifica individuale per categorie  con delle belle sfide , sempre di corsa , con i colleghi ed organizzatori dell’evento , il team della Marina Militare  con il suo  alfiere Simone Mancini. La settima tappa del Grand Prix  della della salute Trofeo  Santa Barbara , sulla distanza dei 5 km , vedeva  un’ennesimo  successo del forte atleta della Brigata Bersaglieri Garibaldi , Saverio Giardiello , che dopo i vari attacchi , subiti in gara , alla vista dell’ultimo km , si lanciava in un lungo e velocissimo sprint , che gli  regalava  la  vittoria , a braccia alzate sul piazzale della bandiera , con una discreta affluenza di pubblico  all’arrivo .la  sua prestazione cronometrica , veniva registrata dai ggg della marina militare in 17 minuti .Alle sue spalle  , un  tiratissimo Vito Franco della Guardia di Finanza  ,che si doveva accontentare della seconda piazza con un distacco di soli 4 secondi ! , terzo ,l’atleta della Forestale Antonio Cutillo a soli 40 secondi dal vincitore .L’atleta , ha ammesso che la sua condizione non è ottimale in questo periodo, dove la sua preparazione è stata  rallentata per impegni personali ,per competere con il forte atleta dei Bersaglieri , ma si è ripromesso di  riprendersi al più presto in vista del grande finale della manifestazione , che  da informazioni  fondate , sarà alla Reggia di Caserta , in dicembre con tutte le finali individuali e di team , alla  conquista della Coppa della Manifestazione .


Tra le donne, il podio è cosi composto a fine gara, per loro la distanza è stata di Km 2,6 : al primo posto  Maria Giulia Catillo ,seconda Rosetta  D’Ambrosio (Forestale) e terza  Maria Rosaria  De Blasi ( Forestale ) segue per la quarta piazza  l’atleta dei Bersaglieri  Maria Grazia Stabile .Per la classifica parziale per Team dopo la settima tappa , vede al primo posto ,la Guardia di Finanza  ,seguita dalla Brigata Bersaglieri  Garibaldi e terza  l’Accademia Aeronautica .

Autore: Silvio Scotto Pagliara

Share

About Author

Peluso

  • Aeronautica Militare

    alè ” bravi !!

  • Rosario de Dominicis team Gdf

    Un plauso a Giuseppe Conte, grande esempio di sportività.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>