TuttoCampania — 22 maggio 2010

La V edizione della Scalata al castello inizia con il solito copione: Una spruzzata d’acqua alla partenza davanti al Club napoli di Castel San Giorgio, promotore dell’evento. Ma, come sempre è una pioggia fortunata che accompagna i circa 130 podisti partenti; infatti l’aria si rinfresca, permettendo una corsa migliore agli atleti, e si pulisce in modo da godere ancora meglio dello splendido panorama visibile dal castello do Trivio dove è posto l’arrivo: ancora una volta la vista sul golfo di Napoli è stata mozzafiato.


la gara ha visto alla partenza atleti di spessore con la Montemiletto team Runners che ha impreziosito il tasso tecnico con i suoi numerosi campioni. Ha vinto Roqti Abderhaffi che ha coperto i 9700 metri del percorso in 33.05 (da ricordare che i 2200 metri finali presentano pendenze di circa il 17%). Secondo con 33.17 il compagno di team Soprano Giuseppe che in salita stava quasi per recuperare tutto lo svantaggio accumulato in pianura. Terzo con 34.04 il sempre ottimo Adolfo Squitieri che in salita detta sempre legge. A seguire un ottimo Antonio Risi. Tra le donne ha primeggiato Giovanna Landi dei Podisti Cava che finalmente sta ritrovando la forma giusta davanti ad una sempre verde Anna Lambiase dell’isaura. Terza Sica Filomena, atletica Folgore. Tra le società nettamente vincente l’Isaura valle dell’Irno sull’Atletica ermes e l’atletica Folgore. Da rimarcare che la Montemiletto team Runners con soli nove atleti partecipanti ha totalizzato tanti punti da giungere seconda in graduatoria.


Ristoro finale con pane e cioccolato graditissimo, numerosi premi anche di categoria e chiusura lampo della manifestazione come promesso (alle 19) per permettere ai tifosi di calcio un tranquillo rientro per la partita in programma).


-La Scalata al castello è oramai diventata una “chicca” attesa dai podisti affezionati e siamo già pronti a dare appuntamento per l’anno prossimo- ha detto durante i ringraziamenti Biagio Salvati presidente storico del Club Napoli.


Sul sito della società che ha curato l’aspetto tecnico sono disponibili classifiche e foto della manifstazione.

Autore: Lorenzo Rispoli

Share

About Author

Peluso

  • Massimo Avitabile – Irpinia corre-Atripalda (AV)

    E’ la prima volta che partecipo a questa scalata (devo dire che dal castello si vede un panorama bellissimo con il golfo di Napoli e Capri in lontananza) veramente un bel posto; e’ inutile dire che gli ultimi 2 km. sono stati veramente duri ma ne e’ valsa la pena.
    BRavi i ragazzi della Costa d’Amalfi-Cava Picentini che organizzano eventi bellissimo nella nostra regione. (vedi l’halph marathon in Costiera, le Orme di Filippide a Paestum, Cavaiola ecc.)

  • ferdinando di giacomo

    come senpre ottima organizzazione peccato per il pane e cioccolata fioretto in corso sarà x la prossima , un saluto a tutti gli amici pod cava

  • Lorenzo Rispoli

    Ferdinando se lo dicevi avremmo riservato un panino con la marmellata apposta per te. per quanto riguarda il panorama sono state date indicazioni errate sul posto: era Ischia l’isola che si vede dal castello.

  • romualdo barbato m. club frattese.

    Grande giuseppe soprano , hai fatto una grande gara devi essere orgoglioso di te stesso, fai tutto questo solo con le tue forze, grande complimenti con tutto il cuore, diventerai un vero campione sia nel mondo del podismo che nella vita (nella vita lo sei gia’).

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>