Cronaca slide — 30 maggio 2016

Dopo un violentissimo temporale il meteo aiuta la 44^ Scalata al Castello di Arezzo e cosi le due gare Internazionali in circuito prendono il via regolarmente e in orario, chiudono sotto la pioggia solo gli ultimi della gara in linea Amatori di 10km vinta da Cristian Taras e Francesca Barneschi. Nella gara in circuito femminile di 5 Km (6 giri) vince per distacco Muliye Haylemariyam (Eth) precedendo Mercyline Chelangat (Uga) vincitrice della scorsa edizione, al 4° e 5° posto le due azzurre Silvia La Barbera e Nadia Ejjafini. Nella gara maschile di 10 km (12 giri) il previsto duello tra i keniani Lokomwa e Birech si esaurisce a cinque giri dalla conclusione con l’allungo decisivo di Thomas Lokomwa al quale er due giri resiste il solo Ishmael Kalale (Ken) poi anche quest’ultimo deve cedere allo strapotere dell’atleta del Parco Alpi Apuane, totale l’assenza di atleti italiani il primo (20°) è l’indomito Alberto Montorio, un vero peccato per l’assenza di azzurri in una manifestazione che ha sempre visto in gara il meglio dell’atletica italiana sia maschile che femminile.

Ordine d’arrivo maschile: 1° Lokomwa (Ken) 29’11”, 2° Kalale (Ken) 29’25”, 3° Birech (Ken) 29’34”, 4° Tiongik (Ken) 29’41”, 5° Musobo (Uga) 29’48”, 6° Maiyo (Ken) 30’05”.

Ordine d’arrivo femminile: 1^ Haylemariyam (Eth) 16’18”, 2^ Chelangat (Uga) 16’22”, 3^ Esikon (Ken) 16’42”, 4^ La Barbera 16’45”, 5^ Ejjafini 16’50”, 6^ Cherono (Ken) 16’57”,7^ Chemutai (Uga) 17’09”, 8^ Biagetti 17’24”.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>