slide TuttoCampania — 13 febbraio 2017

savianoA pochi giorni da San Valentino, festa degli innamorati, scoppia l’amore, quello vero, coinvolgente e totale per la corsa, festeggiato magnificamente a Saviano nella “CorriAmo Saviano”.

Oltre 1400 innamorati della corsa hanno voluto fortemente esserci, spingendo gli organizzatori a riaprire più volte le iscrizioni (chiuse a 1200 iscritti per garantire qualità e sicurezza), per poter accogliere ed accontentare quanti più atleti possibile.

Saviano, conosciuta per i suoi prestigiosi Carnevali, ci regala oggi una meravigliosa giornata di sport.

Gli amici del “Team Running Saviano” si sono impegnati al massimo dimostrando amore, passione e disponibilità, oltre che professionalità e qualità. Una macchina organizzativa in moto da mesi, oggi non poteva non farsi trovare più che preparata all’evento.

Nulla è stato lasciato al caso : strade monitorate e messe in sicurezza, con forze dell’ordine e volontari disseminati lungo tutto il tracciato, ristori efficienti e ricco rinfresco all’arrivo, ampie e consistenti premiazioni.

Il tutto ha contribuito a rendere speciale questa seconda domenica di febbraio.

La numerosa presenza femminile ha arricchito ancor di più l’evento offrendo al pubblico e presenti uno spettacolo nello spettacolo.

Una splendida giornata di sole accoglie gli atleti, che fin dalle 8,00 del mattino gonfiano le strade di Saviano riscaldando con il loro calore e la loro allegria questa splendida cittadina.

E’ un piacere vederli scorrazzare per le vie in procinto di prepararsi alla partenza, specie quando si sciolgono in allegri saluti, smorfie e sfottò camerateschi, felici di ritrovarsi come ogni domenica ad affrontare una nuova avventura sportiva.

Alle 9,00 in punto Marco Cascone, con la sua effervescente esuberanza inizia il count down, che in un attimo libera gli atleti che, come un fiume in piena invadono Saviano.

Anch’io tra i partenti che hanno avuto oggi la fortuna di esserci e verificare sul campo la bellezza di un tracciato, per lo più pianeggiante, disegnato su 5 km da ripetersi due volte.

Il doppio passaggio sotto l’arco è delizia per i presenti che hanno la gioia di ammirare il transito quasi ininterrotto degli atleti.

Bellissima gara che ricorderò per tanto, sia per la gestione oculata, che mi ha permesso di distribuire le forze nel giusto modo, sia per un momento vissuto tra il 6/8° km che mi ha dapprima emozionato e poi divertito.

L’incontro con degli splendidi ragazzi che hanno fatto vivere da protagonista tutta la gara ad un amico in carrozzina. Il bello è stato correre per quasi tutti i km finali con loro e ridere delle battute e degli sfottò che si scambiavano, facendo divertire e distrarre dalla fatica sia i compagni di viaggio che il ragazzo spinto dai suoi “cavalli di razza”. E di razza lo erano davvero! Sia per la forza che hanno dimostrato alternandosi alla guida, che per la sensibilità e profondità d’animo dimostrata.

Lungo il percorso non sono mancati atleti che si sono offerti di aiutare l’allegra combriccola.

Più corro, più amo lo sport, la corsa, i podisti … capaci sempre di stupirmi con gesti semplici, ma altruisti e profondi.

A chi ultimamente mi ha consigliato di smettere visto che i numerosi impegni non mi consentono più di dedicarmi come un tempo agli allenamenti, voglio ricordare che non accadrà mai, perché correre non è solo competizione e agonismo sfrenato, ma ti regala anche quei piccoli momenti che riempiono e arricchiscono la vita.

La cavalcata verso il traguardo si conclude per tutti con enorme soddisfazione e gli sforzi sono ripagati.

Vince “CorriAmo Saviano”, oggi alla sua terza edizione Daniel Ngeno, secondo gradino del podio Dario Santoro, terzo Gilio Iannone.

A seguire Raffaele Giovannelli e Abdelkebir Lamachi.

In campo femminile domina Janat Hanane, secondo gradino del podio per Filomena Palomba, terza Lombardi Marina.

A seguire Francesca Palomba e Grazia Razzano.

La cerimonia protocollare conclude questa magnifica festa premiando tantissimi atleti, categorie e società.

Un applauso va agli amici del “Team Running Saviano” che con passione e professionalità hanno saputo regalaci una splendida giornata di sport e allegria.

marilisa carrano

 

 

 

 

Marilisa Carrano per Podistidoc.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>