slide TuttoCampania — 24 settembre 2017

santa maria carità 2017Deliziosa la gara di Santa Maria la Carità, con attese totalmente onorate, con una mattinata dedicata alla Corsa e alla festa, così come dovrebbero essere tutti gli appuntamenti con il nostro sport. Deliziosa nella sua organizzazione, nel suo modo di proporsi e di essere vissuta dal paese, dall’intera comunità di Santa Maria la Carità: parroco e sindaco in testa. Un piacere presentare questa chicca, questo momento agonistico che sa andare oltre, nella sua semplicità e nella sua capacità di coinvolgere un po’ tutti.

Gara

Condizioni climatiche ottime, solo un po’ di afa nel finale, con percorso confermato, con la sola e giusta aggiunta dei metri che mancavano lo scorso anno, tanto da portarlo preciso a 10 km. Bello il passaggio ai 4.400 dopo il via, permettendo alla piazza di rivedere gli atleti ed al pubblico di godersi ad uno ad uno ogni partecipante. Tracciato veloce, interpretato al meglio dai tre “ragazzi terribili” che hanno fatto praticamente gara assieme, arrivando assieme, senza sprintare, onorando soprattutto l’eleganza e la gentilezza di Karim Sare, del ragazzo firmato Marathon Club Stabia, vincente al traguardo, con Massimiliano Fiorillo e Daniele Russo (entrambi Podisti Cava Picentini) a fargli da ottimi compagni di viaggio. Quarta posizione per Marco Russo (Bartolo Longo) e Antonio Lombardi (International Security Service) in quinta posizione.

La gara femminile non è stata da meno, anzi agonisticamente è stata più intrigante, visto il confronto fino all’ultimo rettilineo tra Martina Amodio (Stufe di Nerone) e Patrizia Picardi, del team Budokan Portici. Passaggio a metà gara con Patrizia in testa, con Martina a pochi metri e capace poi di recuperare al 7^ km e venire a vincere con un buon 41’19” finale. Bella gara comunque di Patrizia Picardi, in ottima forma (per lei secondo posto in 41’28”). Terza all’arrivo, a portare al traguardo i colori dell’Aeneas Run, Rosaria Marangio. Dedica speciale di Rosaria per il suo presidente, dedica speciale per Antonio Massa. Quarta e quinta piazza per le ragazze del team Atletica Scafati: Marialuisa Langella e Sebastiana Izzo.

La classifica a squadre è andata all’Oplonti TreCase Run, visto anche l’autoesclusione del team di casa: Marathon Club Stabia.

Grande, grandissimo lavoro operativo e di coordinamento messo in campo da Gabriele Alfano, e con lui l’altro Gabriele (Lancellotti). Ragazzi speciali, affiancati da un team specialissimo, composto da tante ragazze e ragazzi capaci e vogliosi di dare e fare il meglio.

Ed a Santa Maria la Carità, per la Santa Maria Run 10k, vi assicuro, ci hanno donato il meglio.

marco cascone montesarchio 2017Marco Cascone

Collegati al mio blog: https://marco-cascone.tumblr.com/

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>