HOME PAGE TuttoCampania — 18 marzo 2012

Autore: Marco Cascone –

Sarà per l’esperienza, frutto dei tanti eventi che mi vedono coinvolto, ma già dalla conferenza stampa di presentazione della gara di Santa Maria a Vico ho sùbito realizzato che la prima edizione della “Corriamo Insieme….contro l’Autismo”, organizzata dalla Suessola Runners, sarebbe stata una gara di quelle che avrebbe lasciato il segno. E’ così è stato! Basta poco per renderti conto della grande voglia di fare bene e di non lasciare nulla al caso, ad opera di chi è chiamato ad organizzare. Ti rendi conto al primo impatto che chi organizza mette gli atleti in prima linea, quale essenza della gara. Ti rendi conto immediatamente che chi organizza lo fa con la passione nel cuore, cercando di fare tesoro delle esperienze vissute con le partecipazioni alle tante gare regionali e non. Quando poi a tutto questo aggiungi anche la voglia di fare del paese non solo il fruitore dello spettacolo, ma anche il protagonista dello stesso (coinvolgendo famiglie, bambini festanti e tantissime collaborazioni) e che attraverso l’evento si punta a fare arrivare un messaggio di straordinaria importanza, quello del portare a conoscenza le problematiche soggettive e familiari collegate all’autismo, beh…allora si è proprio dinnanzi ad un evento che emoziona, che lascia il segno sin dal suo primo vagito.

Gara

Giornata abbacinata da uno splendido sole, quasi un prologo dell’estate: temperatura ideale per correre, percorso ondulato..distribuito su due giri, per un totale di 10.100 metri. Un bel percorso, come quelli che piacciono a me e che fanno vivere la gara al paese che ospita e distribuiscono emozioni lungo tutto il tracciato. Il doppio giro poi aiuta il pubblico presente in zona arrivo a godersi lo spettacolo. Pubblico, tra l’altro, numeroso e partecipe.

In campo maschile condotta di gara guardinga nella prima parte, con il terzetto composto da Gennaro Varrella, Pasquale Scala e Mourid Morad a fare da apripista. Passaggio ai 5.050 metri in 16’45” (molto tranquillo), preannuncio di una sicura accelerazione nella seconda parte. Accelerazione che c’è stata, eccome! Infatti, i 15’56” della seconda tornata hanno permesso a Pasquale Scala di andare via, di staccare gli ottimi compagni di fuga e di vincere, firmando così una gran bella vittoria. A 24” Mourid Morad, con Gennaro Varrella ottimo 3°, per lui 33’16” dal via.

La gara in rosa ha visto da subito Alessandra Insogna (Amici del Podismo Maddaloni) a dettare il ritmo, con un passaggio a metà gara in 19’07”, registrando poi un secondo parziale in 19’35”, per una vittoria finale firmata sul piede dei 3’50” a km. Come sempre all’altezza della situazione, con una prestazione più che positiva, anche la seconda classificata: Tina Franzese. Per Tina, portacolori Enterprise Sport&Service, 39’25” al traguardo. Decisamente di valore la gara di Annamaria Damiano, Montemiletto Team Runners. Lotta a due per il terzo gradino del podio, con Annamaria capace di regolare una tenace e capace Alba Vitale (quarta al traguardo).

Classifica a squadre andata alla Road Runners Maddaloni.

1000 euro raccolti a favore dell’associazione “Una breccia nel Muro”: un aiuto concreto a favore di chi tanto fa per i ragazzi, e le famiglie dei ragazzi, che vivono l’autismo quotidianamente.

Il presidente Vincenzo de Lucia e il suo team non solo hanno saputo tenere fede alle tante attese proiettate verso il loro evento, ma sono riusciti persino a superarle. Questo grazie ad una grande sinergia realizzata attraverso il coordinamento delle tantissime forze in campo, e grazie ad un’amministrazione comunale sensibilissima e pronta a dare una mano.

La prima edizione dell’evento a firma della Suessola Runners è stata una gran bella prima edizione. Le attese sono state rispettate, anzi…le attese sono state esaltate da quanto vissuto a Santa Maria a Vico.

 

Vieni sul mio guest: http://www.marcocascone.it/guestbook.htm

Share

About Author

  • BERTONE ERCOSPORT

    CHE BELLO TRASCORRRE QUESTE POCHE ORE IN TRANQUILLITA .OGANIZAZZIONE ALL/INSEGNA DELLA CORTESIA E DELL/ELEGANZA E DELLA GENTILEZZA.GRAZIE HA TUTTI DALLA POLIZIA URBANA ALLA PROTEZIONE CIVILE MA SU TUTTI I CITTADINI E POI COME NON POTREI RINGRAZIARE IL GRANDE MARCO CHE CON IL SUO COMMENTO FA INGRANDIRE ANCOR DI PIU L/EVENTO.GRAZIE ANCORA E SPERO CHE GLI ORGANIZATORI DI ALTRE GARE PRENDANO ATTO DI TUTTO CIO .CIAO

  • elio totaro asd erco sport

    ottima organizzazione,ottima accoglienza e qualita’ nei servizi.un bravo a tutti coloro che ci hanno fatto vivere una bella mattinata di sport
    .credo che anche la decisione saggia di chiudere le iscrizioni intorno ai 600-700 atleti sia stata il segreto di questo successo.complimenti a tutti anche alla cittadina di s.maria a vico che attivamente ha partecipato alla manifestazione.

  • Raimondo Giuliano Atletica 88 Acerra

    Stupenda mattinata di sport che ha fatto “breccia” nei nostri cuori !!!!

  • Complimenti agli organizzatori della gara.
    Veramente, per quanto mi riguarda, nulla da dire.
    Il percorso era bello e ben presidiato in ogni punto o incrocio. Un bravo anche a tutta la cittadinanza di S. Maria a Vico che è stata vicino a tutti noi amtori del podismo.
    Alla prossima ragazzi.

  • michele campolattano

    Ti aspetti una prima volta con qualche sbavatura,nulla di tutto cio’ ,gli amici della valle di suessola sono stati esemplari e impeccabili,in una giornata di sport e di sociale che non hanno precedenti.Noi come Road Runners Maddaloni siamo orgogliosi di aver partecipato in massa all’evento di stammane,e contentissimi di aver nel nostro piccolo contribuito alla causa sulla ricerca per risolvere i problemi dell’autismo, donando all,associazione il premio di prima societa’.Grazie e alla prossima

  • lorenzo vanacore run lab

    bravi amici di santa maria a vico ottimo percorso ben tenuto pulito e senza auto inoltre bella partecipazione dei cittadini presenti lungo il percorso che ci hanno incitato senza risparmio ottimo ci si vede l’anno prossimo

  • armando d’abbruzzo asd atletica dugenta

    ottima organizzazione bellissima gara arrivederci al 2013 10 e lode

  • Fulvio Simonelli RunLAB

    Niente da dire…tutto perfetto; percorso duretto, per chi non è abituato come noi abitanti delle paludi, ma bello e vario. Congratulazioni alla Suessuola

  • Agostino Rossi

    Ho conosciuto profondamente l’autismo nel 2003 quando iniziai ad allenarmi con la dott.ssa Maria Vozza atleta della Napolinord Marathon, psicomotricista e notai ch nel suo quotidiano lavoro riceveva questi bambini dall’aspetto normalissino ma con la mente impegnata in un mondo tutto loro. a molti di loro lo sguardo si perdeva nel tempo e ieri la nostra partecipazione alla gara di Angelo Russo e compagni, l’abbiamo vissuta con un’animo diverso dalle altre domeniche. Lodevole anche il gesto della compagnine Maddalonese capitanata da M. Campolattano appunto i Road Runners che hanno devoluto in beneficenza ai Bambini autistici il primo premio conquistato a Santa Maria a Vico.
    Una punta di polemica per non perdere il vizio , la voglio dedicare alle grosse squadre campane che la domenica si muovono solo dove stanno i soldini disdegnando appunto ieri una gara dalle finalità esemplari
    Saluti a tutti

  • Arcangelo Aremani Atletica I Pini CRispano

    Una bellissima giornata di sport, calorosa accoglienza a noi podisti dalla cittadinanza di S.Maria a Vico, ottima organizzazione per la gara e per finire ottimi i dolci offerti sul ristoro finale, grazie di tutto ed al prossimo anno.

  • totò da cremona

    Felicissimo di aver fatto 1400 km per correre sulla mia terra natia,sopratutto per una causa così importante.L’emozione è stata tanta,spero di poterla ripetere.Un organizzazione perfetta.atleti della suessolarunners siete stati grandi,ciao da totò

  • rosario de dominicis – ASD Guardia di Finanza Campania

    Accoglienza, impeccabile organizzazione, amicizia e soprattutto solidarietà. C’era tutto domenica. Complimenti per l’emozione che ci avete regalato. Un grazie particolare all’amico Giovanni.

  • Paccone Giuseppe ” RUUNNING TEAM SAN MARCO EV

    Bella gara, percorso tecnico ma in primis l’organizzazione ottima e non poteva che essere cosi’ conoscendo il presidente e il suo modo di fare Angelo Russo.
    Bravi Bravi Bravi

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>