Anteprima slide — 30 dicembre 2016

BOLZANO – Si chiude il 2016 dell’atletica con le tradizionali gare su strada nel giorno di San Silvestro e il calendario propone due eventi internazionali in Italia. Sabato 31 dicembre a Bolzano va in scena la 42esima edizione della BOclassic che attende al via l’azzurro Yeman Crippa (Fiamme Oro), protagonista nei recenti Europei di cross a Chia con il bronzo individuale under 23 e l’oro a squadre. Nella prova maschile di 10 km (ore 15.30) tra i favoriti gli etiopi Imane Merga, campione mondiale di cross nel 2011, e Muktar Edris, dopo il successo del 2014 e i secondi posti del 2012 e del 2015, ma anche il keniano Jairus Birech, che ha vinto nella Diamond League sui 3000 siepi per due volte (2014-15), e il campione europeo di mezza maratona Abraham Tadesse, svizzero di origine eritrea. In chiave italiana da seguire inoltre Marouan Razine (Esercito) e i gemelli Lorenzo e Samuele Dini (Fiamme Gialle). Al femminile sui 5 km (ore 15.00) saranno alla partenza la keniana Agnes Tirop, campionessa mondiale in carica di corsa campestre, le etiopi Gelete Burka, argento iridato dei 10.000, ed Etenesh Diro, con la britannica Steph Twell, bronzo europeo sui 5000 metri. In gara quindi l’atleta di casa Silvia Weissteiner (Forestale), la maratoneta Emma Quaglia (Cus Genova), l’azzurra del cross Silvia Oggioni (Pro Sesto Atletica) e la rientrante Giulia Viola (Fiamme Gialle), al ritorno agonistico dopo oltre un anno di stop. Le due gare di élite, nella manifestazione allestita dal Lauferclub Bozen Raiffeisen, prevedono partecipanti da 14 diverse nazioni e quattro continenti. In programma poi la consueta gara Ladurner, per atleti master e amatori, mentre quest’anno viene introdotta la “Alto Adige aiuta” Charity Run, una corsa non competitiva aperta a tutti, anche ai camminatori. Prosegue l’abbinamento con il Mercatino di Natale in piazza Walther, iniziato l’anno scorso con il prolungamento fino all’Epifania.

ROMA – Sesta edizione invece per la We Run Rome, gara di 10 chilometri che si snoderà nel centro di Roma attraverso i luoghi più ricchi di storia e fascino della capitale: dallo stadio delle Terme di Caracalla (partenza alle ore 14.00 del 31 dicembre) al Circo Massimo, piazza Venezia, via del Corso, piazza di Spagna, piazza del Popolo, il Pincio, villa Borghese, via Veneto, via dei Fori Imperiali, il Colosseo, per arrivare sulla linea del traguardo ancora una volta alle Terme di Caracalla. In campo femminile sono annunciate Valeria Straneo (Runner Team 99), vicecampionessa continentale e argento mondiale 2013 nella maratona, e Anna Incerti (Fiamme Azzurre), oro europeo di maratona nel 2010, insieme all’altra specialista dei 42,195 km Rosaria Console (Fiamme Gialle). Al maschile confermata la presenza dei keniani Stanley Biwott, vincitore della maratona di New York nel 2015, e Victor Kiplimo senza dimenticare il francese Florian Carvalho, che si è aggiudicato la scorsa edizione sulle strade romane. Tra gli atleti italiani è iscritto Stefano La Rosa (Carabinieri), azzurro alle Olimpiadi di Rio nella maratona, con Marco Salami (Esercito) e Andrea Sanguinetti (Fiamme Oro), che a loro volta hanno fatto parte della squadra italiana negli Europei di cross a Chia, ma anche lo junior Yohanes Chiappinelli (Carabinieri), argento under 20 nella rassegna continentale di corsa campestre. Oltre alla classica 10 km, ci sarà una prova non competitiva di 5 km alla quale potranno partecipare tutti e gli organizzatori dell’Atleticom si pongono l’obiettivo dei 10 mila podisti al via.

ufficio stampa fidal

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>