slide TuttoCampania — 11 ottobre 2015

san marzano 2015Lo dico subito: complimenti agli organizzatori della San Marzano City. Complimenti perchè hanno tenuto duro, non hanno mollato, hanno rispettato alla grande l’impegno con gli appassionati, e non c’è stata pioggia che li abbia fermati. E la gara a San Marzano, a firma San Marzano Team Runners, non solo si è disputata, ma è andata benissimo: mancava solo che gli organizzatori riuscissero ad asciugare anche le pozzanghere distribuite qui e là lungo il tracciato. Bravissimi Vincenzo D’Avino, Elia monte e i loro tanti collaboratori (forze dell’ordine comprese) capaci di onorare ciò che andava onorato: l’impegno con la loro gara, la loro città, i tanti atleti iscritti.

Gara

Percorso di 10.100 metri, totalmente pianeggiante, con una pioggerellina nei km finali di gara a fare compagnia agli oltre 400 atleti in gara. Nessun problema per la vittoria per Gilio Iannone (International Security Service) e Annamaria Vanacore (Atl. Scafati). Il primo però si è dovuto in parte guardare dalla compagnia dell’atleta di casa, del forte Magrebino Taoufik Bensiakouk, capace di tenergli compagnia fino all’ottavo km di gara, mentre Annamaria è andata serena alla vittoria, con ritmi proibitivi per le avversarie. E le avversarie della vincitrice si sono confrontate non poco per le posizioni da podio, con Filomena Palomba poi ottima seconda, Consuelo Ferragina a pochi secondi, mentre la quarta e quinta piazza sono andate a Marina Romanelli e Rosaria Marangio.

Detto della vittoria di Gilio Iannone (sul piede dei 3’14” a km) e detto di un ritrovato (sempre forte) Bensaikouk, alle spalle del duo che ha monopolizzato i primi due gradini del podio, ecco Alessandro Rescigno, con Gianluca Piermatteo ed Enrico Signoerelli in quarta e quinta posizione.

Classifica a squadre andata all’Amatori Vesuvio.

Ho già fatto i complimenti a chi ci ha creduto ed ha organizzato alla grande. Ma voglio rinnovarli, confermando che quando il gioco si fa duro, ecco che la passione e la voglia di non deludere riescono a fare la differenza. E la differenza a San Marzano l’hanno fatta, eccome!

Marco Cascone.Marco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>