slide TuttoCampania — 07 marzo 2014

San Giuseppe VesuvianoSono le emozioni che fanno la differenza. E proprio le emozioni hanno sempre caratterizzato negli anni la gara, l’evento organizzato da Umberto Postiglione e dai suoi ragazzi. La Maratonina della Solidarietà, la 13ima edizione dell’appuntamento di San Giuseppe Vesuviano, riporta, con ancor più forza, la solarità di un evento coinvolgente nel Cuore della Cittadina Vesuviana, e soprattutto nel Cuore dei tanti appassionati, di chi corre, di chi assiste (e sono da sempre, e saranno in tantissimi). A pochi giorni dall’appuntamento, previsto per domenica 9 Marzo, c’è stata la presentazione ufficiale alla città e alla stampa di quella che oramai è la gara solidale per eccellenza, l’evento dove il coinvolgimento di tutti va oltre il momento sportivo. Bella e accogliente la sala consiliare del Comune di San Giuseppe Vesuviano, tanti i presenti e molti ad intervenire, perché tante saranno le forze in campo domenica prossima. La conferenza non poteva che essere aperta dall’intervento di Gianfranco, uno dei ragazzi di Umberto: ragazzi che hanno lottato, e lottano contro la droga, per se stessi e soprattutto per gli altri. A seguire le parole tutto Cuore di Umberto Postiglione, lui che è la vera anima dell’Associazione Solidarietà e, ancor prima, il riferimento di tutta una comunità: un uomo che riesce a parlarti anche solo con uno sguardo, tanto è luminoso e solare il suo modo di essere, il suo volto. Le sue parole poi, emozione pura. A seguire l’intervento del Vice Presidente Nazionale Opes Italia, Ettore Forte (tra l’altro SanGiuseppese di adozione). Emozionata più che mai Ivania de Matos, a rappresentare la presenza in campo agonistico del ritrovato team Sportivo dell’Associazione. Il capitano della polizia Municipale Roberto Avino (operativo più che mai vicino ad Umberto) ha sottolineato la forza della presenza degli uomini della Polizia Locali, accompagnati da una nutrita rappresentanza della protezione civile. Non è mancata la presenza di Don Marco, parroco di San Giuseppe. Solare come sempre il suo esserci, a rappresentare tra l’altro la rinnovata e sicura presenza del Vescovo di Nola, sua eccellenza Don Beniamino de Palma, domenica al via della manifestazione.

Non è mancata neanche una rappresentanza della Scuola Alberghiera di Ottaviano, da sempre a dare una mano professionalmente all’evento (mega pasta party e tante altre leccornie che seguiranno la gara).

Bello segnalare la grossa collaborazione che quest’anno l’azienda Expert Parente ha assicurato all’evento. Coinvolgente l’intervento in conferenza del responsabile Comunicazione&Marketing dell’Azienda, Cleverson Ferrara. Una presenza illustre quella di Expert Parente, che va ben oltre una collaborazione classica, fondandosi soprattutto sul forte desiderio di porsi al fianco di un evento che, nelle sue finalità, va ben oltre l’evento puramente sportivo.

A conclusione della presentazione, non poteva mancare il saluto del sindaco di San Giuseppe Vesuviano, dell’Avvocato Vincenzo Catapano. Un sindaco illuminato quello di San Giuseppe, sindaco che va oltre le parole, facendo dei fatti un suo must. Domenica sarà in piazza, ma quello che più piace sottolineare è che l’Avvocato Catapano ha fatto suo l’enorme impegno quotidiano di Umberto Postiglione, dell’associazione Solidarietà.

Domenica in 1200 gli atleti al via della 13^ edizione della Maratonina della Solidarietà. Bello segnalare che quest’anno saranno coinvolti anche centinaia di ragazzi delle scuole di San Giuseppe. Verranno in piazza ad assistere la gara, verranno coinvolti in piazza per fare arrivare, essenzialmente a loro, il fondamentale messaggio della lotta alla droga.

Marco CasconeMarco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>