TuttoCampania — 17 settembre 2013

San-Gennaro-Vesuviano-01L’estate è ancora dominante domenica mattina 15 settembre quando San Gennaro Vesuviano accoglie gli oltre trecento atleti partecipanti alla prima edizione della “Corri in fiera” manifestazione podistica su strada di 10 km, organizzata dalla locale sezione della “Unitre” l’università delle tre età, e costituente la quarta tappa del Campionato regionale Opes.
Il sole  che irraggia il suo calore e l’umidità presente nell’aria in quantità elevata innalzano la temperatura percepita dagli atleti ma le condizioni globali sono favorevoli alla prestazione sportiva.
La cittadina vesuviana vive il periodo di svolgimento della sua storica “Fiera dell’agricoltura e dell’artigianato, istituzione risalente al diciassettesimo secolo quando il Marchese Scipione Pignatelli volle creare la fiera quale momento di celebrazione popolare e di scambio economico nell’area, al tempo quasi del tutto priva di insediamenti abitativi ad eccezione del solo Convento dei Frati Francescani, divenendo la principale manifestazione culturale del nascente centro vesuviano non ancora autonomo.

Il percorso tracciato su dieci chilometri, pianeggiante ad eccezione di un paio di cavalcavia che non hanno lasciato traccia di sforzi nei muscoli degli atleti, ha attraversato e girato la cittadina vesuviana rispettosa con i suoi abitanti dell’evento.

La gara nel complesso non ha avuto dei riscontri cronometrici importanti, al maschile la vittoria è stata appannaggio di Gianluca Villano della “Finanza sport Campania” col crono di 35′:28″ a precedere Pasquale Coppola dell’ “Atletica San Giuseppe” a trentatre secondi dal primo. Terzo sul gradino del podio Marco di Martino “Atletica Marano” in 35′:56″.

Al femminile si è avuto da subito la presa della comando delle operazione da parte di Dounia Khalil della “Finanza sport Campania” la giovanissima atleta ha subito il riaggancio a due terzi gara di Raffaella Esposito del “Running club Napoli”, portatasi in testa, l’atleta partenopea, ha avuto la possibilità di vittoria sino a cento metri dal traguardo quando ha dovuto cedere al rientro della fanciulla magrebina che si aggiudica il primo posto col crono di 44′:36″, sette secondi prima della bella Esposito. Sul terzo gradino del podio ha potuto salire Rosa Ippolito de “I Pini di Crispano” che ha percorso i dieci chilometri della gara in 45′:40″

La classifica a squadre è risultata appannaggio della “Marathon club Frattese” prima con entrambi i metodi di calcolo.

In conclusione non si può che affermare che la prima esperienza è risultata positiva con la chiusura al traffico di dieci chilometri di strada, i ristori puntuali ed efficienti ed il lauto buffet conclusivo oltre alla possibilità di utilizzo delle strutture fieristiche, dai servizi ai parcheggi, consone alle esigenze. Una nuova manifestazione podistica in Campania che merita d’essere riproposta e ulteriormente migliorata in futuro.

Autore: Antonio Bruno

 

 

Share

About Author

Peluso

  • carlo

    Complimenti agli organizzatori per bella gara, percorso veloce fino al settimo km. poi falso piano a salire, unica pecca, misurazione dei km un po approssimativa, anche se alla fine la gara è stata di 10 km esatti con un ultimo km che ha recuperato i metri mancanti ai km precedenti.
    Molti di noi ci siamo illusi di viaggiare sotto ai record personali, ma alla fine c’è stato ultimo km + lungo che ha rotto le aspettative.
    complimenti a Rosa terza classificata.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>