slide TuttoCampania — 14 febbraio 2016

San Gennarello 2013.La pioggia ci ha graziato (le previsione erano tostissime, per fortuna almeno in gara smentite) e ci siamo goduti una bella 10^ edizione della gara di San Gennarello di Ottaviano, del Memorial Franco Iervolino. Faccio subito i miei complimenti al Team Le Tartarughe, per averci sempre creduto in questi anni e per averci sempre offerto un evento piacevolissimo, un’accoglienza come poche, il gusto di una mattinata di Sport e di corsa, senza ansie.

Gara

Percorso questa’anno più lungo rispetto alle scorse edizioni (totale 10.600 metri), confermando però la difficoltà altimetrica dello stesso. Gara maschile con il ritorno del neo sposo Ismail Adim (due mesi fa convolato a nozze) e confronto annunciato tra lui e Hicham Boufars. I due Marocchini (il primo del team Caivano Runners, il secondo dell’International Security Service) hanno fatto gara di testa sin dal primo passaggio in piazza (ai 2.700 dal via). Un confronto che poi si è risolto a metà gara, quando cioè Hicham ha lasciato la  compagnia del connazionale e si è involato verso la sua prima vittoria in terra San Gennarelliana. Una trentina di secondi tra i primi due, per poi l’arrivo di Giorgio Mario Nigro, per il terzo gradino del podio. Ottima gara di Giorgio (34’21” per l’atleta Pol. Atl. Camaldolese), dopo la sua altrettanto buona prestazione alla mezza della mostra d’Oltremare. Altra grande gara post mezza quella di Antonello Sateriale, Am. Pod. Benevento. Antonello, in grande forma, ha chiuso sul piede dei 3’19” a km, bissando l’ottima gara già registrata domenica scorsa, in quel caso sottolineata dal suo best sulla 21. Quinta posizione, a 48” da Sateriale, l’altro Antonello: Barretta (Vis Nova).

Gara femminile con il dubbio soprattutto per il secondo gradino del podio, visto che Francesca Palomba (Nikaios Gragnano) ha saputo gestirsi sempre in testa e chiudere vincente senza affanni. Per lei 4’03” di media finale. Il secondo posto invece è stato combattuto, con Filomena Palomba e Annamaria di Blasio al confronto fino a quasi il traguardo. Poco prima dello stesso infatti è stata l’esperienza di Annamaria a fare la differenza, precedendo Filomena. Ad Annalisa Guida (Road Runners Maddaloni) e Annamaria Capasso (Amatori Vesuvio) le posizioni ai piedi del podio.

Classifica a squadre andata all’Amatori Vesuvio.

Una decima edizione della gara di San Gennarello che ha saputo onorare appunto l’edizione della stella, l’edizione numero 10. Ci si proietta verso il futuro, augurando tutto il meglio agli organizzatori e il sostegno ideale, affinchè questo evento si ripresenti anno dopo anno, deliziandoci con la sua bella e coinvolgente semplicità.

Marco Cascone.Marco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>